Al via la stagione dei Dinghy con la prima tappa del Trofeo Dinghy 12 Classico a Rapallo

Si è aperta a Rapallo, durante il week end dell’8-9 aprile, la stagione 2017 del Dinghy 12′ Classico con la prima delle cinque prove previste per la 16a edizione del Trofeo Dinghy 12′ Classico.

La regata, organizzata dal Circolo Nautico Rapallo, ha visto la presenza di 34 partecipanti in rappresentanza di 6 nazioni (Francia, Germania, Italia, Olanda, Polonia e Svizzera), che si sono sfidati nelle perfette condizioni offerte dal Golfo del Tigullio portando a termine un totale di cinque prove vivaci e dal livello tecnico molto alto.

La classifica generale ha visto primeggiare Fabio Mangione (C.N. Rimini) che su AL si è anche aggiudicato il premio per la prima imbarcazione Veteran(costruita tra il 1913 ed il 1975).

Roberto Benedetti (C.V. Toscolano Maderno) ha chiuso al secondo posto su Abbidubbi, la barca dell’armatore genovese Marco Giudici che, con al timone lo spezzino Dani Colapietro, si è già aggiudicata le ultime due edizioni del Trofeo Dinghy 12’ Classico.

Sul terzo gradino del podio è salito il Campione Italiano in carica Toni Anghileri (Canottieri Lecco) a bordo di Absolutely Free.

Primo nella categoria Master e quarto in overall, Emanuele Ottonello (C.N. Ugo Costaguta) su Giulia, seguito al secondo posto Master da Attilio Carmagnani (Y.C.I.) su Karma-Sutra e da Vincenzo Penagini (Y.C.I.) su Strepitosa 3 in terza posizione Master.

Danilo Chiaruttini e Isabella Corti si sono aggiudicati infine la vittoria nella categoria “Equipaggio Doppio” e il primo posto nella categoria imbarcazioni “Vintage” (costruite dal 1976 al 1999) con la loro barca Testavuota. Sempre nella categoria “Vintage” Luca Napoli (A.V.M. Santasevera) su Pegaso si è classificato al secondo posto seguito da Marco Colombo (C.V. Bellano) su O Terror Do Mundo, in terza posizione.

I premiati della prima tappa del XVI Trofeo del Dinghy 12’ Classico hanno ricevuto le vele in ceramica blu ideate dell’Architetto dinghista Paolo Briolini e realizzate artigianalmente da Stefano Puzzarini, dinghista anche lui, e dalla sua compagna Cristina.

Nella serata di sabato gli equipaggi sono stati ospiti alla cena di gala organizzata dal Circolo Nautico Rapallo, che da sempre è uno dei punti di riferimento della Classe Dinghy 12.

Il prossimo appuntamento per i Dinghy 12′ sarà a Punta Ala dal 21 al 23 aprile per la tappa di Coppa Italia.

Lascia un commento