Iniziati alle Bermuda i primi test della Red Bull Youth America Cup

Le prove in mare sono già iniziate alle Bermuda in vista della seconda edizione della Red Bull Youth America’s Cup, che si disputerà nel mese di giugno.

L’evento, al suo esordio, fu presentato proprio a Venezia nel corso delle Louis Vuitton World Series del 2012.

Quest’anno però, dopo l’esperienza di Team Italy powered by Stig, non ci sarà però nessun team italiano a rappresentare il bel paese nella versione baby della Coppa America.

A meno di cento giorni dal via ufficiale della 35esima America’s Cup  i due campioni olimpici Roman Hagara e Hans Peter Steinacher hanno navigato a bordo del  catamarano AC45Foil realizzato per le sfide della Red Bull Youth America’s Cup.

Dodici sono le nazioni che saranno rappresentate dai giovani team, che si sfideranno tra il 12 ed il 21 giugno e che avranno dieci giorni di tempo per allenarsi prima dei primi match.

Il due volte vincitore skipper di Coppa Jimmy Spithill ha descritto la regata come “la porta d’ingresso per la prossima generazione nella Coppa America.”

 

Lascia un commento