L’invernale Ufo 22 verso la conclusione

Con l’attenuarsi dell’inverno riprende il Campionato Invernale sul Lago d’Iseo dove il Oca Gialla di Andrea Scarpa, Fabio Lanza ed Andrea Sambo partecipa tra i monotipi Ufo 22.

Domenica scorsa terza tappa del Campionato che ha tolto un po’ di ruggine agli equipaggi impegnati dopo la sosta invernale, clima primaverile e aria sufficiente a disputare 3 belle regate.

14 gli Ufo 22 impegnati in Classe monotipo, la stessa che disputerà il Campionato Italiano a Chioggia dall’8 all’11 giugno per l’organizzazione del nostro Circolo Nautico e con il sostegno logistico di Darsena Le Saline, anche per questo il Oca Gialla si è spinto fin sul Lago d’Iseo dove la Classe ha un suo nucleo forte e alcuni degli esponenti maggiori a livello tecnico e gestionale. Per loro stessa ammissione l’equipaggio formato da Andrea Scarpa, Fabio Lanza e Andrea Sambo si è ritrovato un po’ fuori forma dopo i risultati in crescendo ottenuti nella prima parte dell’Invernale del Sebino, per loro un po’ di difficoltà nel ritrovare equilibrio a bordo e districarsi nelle serrate partenze e giri di boa che contraddistinguono le regate in monotipia.

Dopo le 8 prove disputate nelle prime tre giornate Oca Gialla occupa il 10° posto in classifica provvisoria, gli ultimi parziali sono stati 7 – 10 – 10 con le prime vittorie di giornata di Jack Sparrow di Vitali Alessandro e di Dumbo di Lotto Alessandro, mentre la testa della classifica è detenuta dalla coppia Era Ora di Pasquale Errico e Mojito di Nicolò Passeri appaiati a pari punti. Domenica 5 marzo giornata conclusiva dell’Invernale Sarnico.

Lascia un commento