Capitano e marinaio estinguono fiamme a bordo del vaporetto

Avaria per un mezzo della linea 12 del trasporto pubblico veneziano lo scorso sabato. Un piccolo incendio, le cui cause sono ancora al vaglio degli inquirenti, si è sviluppato a bordo di un vaporetto in servizio di linea.

Il mezzo, al momento del sinistro, si trovava in zona Treporti, ed a dare l’allarme sarebbe stato lo stesso comandante del mezzo che con il marinaio di bordo ha provveduto a domare le fiamme con gli estintori in dotazione.

Parole di elogio arrivano da parte dell’ ingegner Gianluca Cuzziolin della direzione navigazione:”Desidero esprimere i miei più sentiti elogi al Comandante e al marinaio che sabato pomeriggio, a bordo del motobattello foraneo S. Erasmo, hanno gestito in modo impeccabile una situazione molto delicata di emergenza a bordo. Complimenti per la professionalità dimostrata sia nell’assistenza ai passeggeri sia nella gestione del mezzo. Con il vostro comportamento avete dimostrato che facciamo il nostro lavoro con impegno e amore sempre a fianco delle persone che trasportiamo.”

Subito dopo il battello è stato fatto attraccare per far scendere i passeggeri che hanno ripreso il viaggio su un altro mezzo mentre sul posto sono giunti anche i vigili del fuoco per mettere in sicurezza l’imbarcazione.

Lascia un commento