Velista dell’anno: Gaia Bergonzini e Roberto Reccanello passano il primo turno

Il Giornale della Vela ha reso noto i nomi dei 50 concorrenti che hanno superato la prima selezione per i candidati al Velista dell’Anno scelti dai lettori. I votanti totali per questa prima fase sono stati ben 11149.

Tra i cento candidati iniziali  erano quattro i veneti (alcuni dei quali in coppia) presenti nella lista: Andrea Cavagnis e Enrico Zennaro (Fat 26 Mind the Gap), Gaia Bergonzini,  Roberto Reccanello / Due R nel Vento (Beneteau First 40), Matteo Pilati e Francesco Rubagotti. Ad accedere alla seconda fase sono Gaia Bergonzini 15esima in classifica con 190 voti e Roberto Reccanello in 45esima posizione con 42 voti

Dopo aver vinto l’argento al Mondiale femminile nel 2015, e l’Italiano davanti ai maschietti, la quindicenne Gaia Bergonzini nel 2016 ha conquistato anche il titolo Europeo Optimist femminile. Hip hip urrà per la più forte optimista italiana! Roberto Reccanello (il Portodimare), armatore di un veloce First 40, quest’anno ha fatto parlare di sé soprattutto grazie alla vittoria del Campionato Italiano ORC nella categoria 2 Crociera.

Le votazioni, per decretare i 25 candidati che approderanno in semifinale, riapriranno online a partire dalle ore 13 del 3 marzo fino alle ore 12 del 15 marzo 2017.

Lascia un commento