Caorle: Vanno a pescare in mare, scende la nebbia e si perdono

Brutto weekend per due amici di 50 anni, originari della Sicilia ma residenti a Pordenone, che nei giorni scorsi sono stati soccorsi in mare dalla Guardia costiera di Caorle, mentre stavano eseguendo una battuta di pesca sportiva.

Su tutto il Nord Italia nei giorni scorsi una fitta nebbia copriva il cielo e riduceva al minimo la visibilità. Queste devono essere state le cause di un attacco di panico che ha colto uno dei due amici.

Raggiunta da una motovedetta della Guardia Costiera la coppia di amici è stata scortata fino al Porto di Baseleghe, a Bibione.

Lascia un commento