Alinghi conquista il titolo di campione 2016 delle Extreme Sailing Series

Con la vittoria odierna nell’Act di Sydney, in Australia, ultimo evento del circuito 2016 delle Extreme Sailing Series™, Alinghi, il team di Ernesto Bertarelli, si è assicurato per la terza volta il titolo di campione delle Extrême Sailing Series™ che quest’anno si sono disputate a bordo sui catamarani GC32. Le due precedenti vittorie di Alinghi risalgono al 2008 e al 2014, quando il circuito utilizzava gli Extreme 40.
Sono molto contento e orgoglioso dei risultati del team – ha dichiarato Ernesto Bertarelli – quella che si conclude oggi è stata un’altra grande stagione per Alinghi.
Quest’anno le regate delle Extreme Sailing Series™ si sono disputate a bordo dei velocissimi catamarani GC32 dotati di foil, le appendici che consentono di volare letteralmente sull’acqua, garantendo spettacolo e adrenalina pura anche per il pubblico.
Alinghi ha vinto gli ultimi quattro eventi consecutivi (St. Petersburg, Madeira, Lisbona e  Sydney) con un crescendo irresistibile, che ha consentito al team svizzero di salire sul gradino più alto del podio finale. Al secondo posto si è classificato Oman Air e al terzo Red Bull Sailing Team.
A bordo di Alinghi hanno regatato Arnaud Psarofaghis, tattico e co-skipper; Nicolas Charbonnier, tattico, co-skipper; Timothé Lapauw tailer e e regolazione; foil; Nils Frei, tailer; Yves Detrey, prodiere.
La squadra tecnica è composta da João Cabeçadas e David Nikles. il coach è Pierre-Yves Jorand.

Lascia un commento