Adriatic LNG, il 10% del fabbisogno nazionale di metano passa per il terminal di Porto Levante

Adriatic LNG, la società che gestisce il terminal rigassificatore di Porto Levante, ha raggiunto la capacità prevista di 8 miliardi di metri cubi/anno – pari al 10% del fabbisogno nazionale – con una media di un centinaio di navi all’anno negli slot d’ormeggio.

La piattaforma è situata a 15 chilometri dalla costa e si tratta della prima struttura offshore al mondo in cemento armato per la rigassificazione del metano, costruita in Spagna ad Algeciras.

Nel video le operazioni di ormeggio e scarico di una nave metaniera nel terminal Adriatic LNG

Lascia un commento