Per L’Offshore Racing Congress si chiude un altro grande anno

Il 48° incontro dell’Offshore Racing Congress si è tenuto insieme alla Conferenza annuale della World Sailing di Barcellona, ​​e ha di fatto coronato un altro anno di successo per l’organizzazione. Il numero di imbarcazioni che utilizzano ORC International, ORC Club o certificati ORC Superyacht mostra ancora una volta una crescita significativa nel 2016 rispetto agli anni precedenti, due dei tre campionati ORC ha raggiunto un numero record di partecipanti e paesi, e tre nuova nazioni hanno aderito alla famiglia ORC, già attiva in 45 paesi in tutto il mondo.

Fino ad oggi il numero di imbarcazioni che regatano con il sistema di rating ORC eè di 9108 yacht, e il numero di certificati rilasciati nel sistema era 10.095 in tutto il mondo, con un incremento rispetto allo scorso anno, allo stesso tempo, con le figure proiettate di fine anno a mostrare una crescita del quasi il 3% rispetto allo scorso anno.

Quest’anno due dei tre eventi del campionato ORC ha stabilito nuovi record di presenze. Il Campionato del Mondo ORC ospitato dal Royal Danish YC a Copenhagen ha attirato 131 squadre provenienti da 14 paesi di 5 continenti, il Campionato Europeo ORC ospitata dal Club Nautico di Salonicco a Porto Carras, in Grecia ha un record di 73 iscrizioni da 12 paesi, ed il campionato europeo ORC sportboat svoltosi a Chioggia, in Italia, ha stabilito un record per questo evento con 40 team provenienti da 6 nazioni.

La domanda per ospitare i futuri eventi del campionato ORC rimane forte, con manifestazioni di interesse ricevute da potenziali club ospitanti che si trovano in Europa e negli Stati Uniti già per gli eventi del  2020. Il prossimo anno la ORC World Championship 2017 sarà organizzata da un consorzio di club e si terrà a Trieste, in Italia dal 30 giugno all 8 luglio, il Campionato europeo ORC 2017 sarà ospitato dalla Federazione Vela di Pomerania e ha si terrà a Danzica, in Polonia dal 23 al 29 luglio, mentre il Campionato europeo ORC Sportboat 2017 si svolgerà presso Lauda Yacht Club a Riga, in Lettonia nel mese di agosto.

Per quanto riguarda gli sviluppi tecnici, Alessandro Nazareth, Presidente del Comitato Tecnico Internazionale del ORC, ha riferito il lavoro di ricerca costante del miglioramento ai modelli aero- e idrodinamici nella ORC VPP

Questi i punti salienti trattati al meeting ORC

* Nuova formulazione per la resistenza aggiunta in onde
* coefficienti Headsails New Flying
* Revisione di spostamento d’aria Hull in condizioni di tacco
* Adozione di sovrapposizione vele di prua con listelli degli stessi coefficienti di vele di prua non si sovrappongono
* Nuovo testo su Headsails volanti
* Nuovo testo su randa punto di testa
* Performance Line rimozione opzione Scoring
* Nuova tabella sulle limitazioni vela sulla base di CDL
* Chiarimento su sheerline e baluardi

Il Congresso è estremamente soddisfatto dei progressi compiuti nel 2016“, ha dichiarato Bruno Finzi, presidente di ORC. “I nostri eventi sono estremamente popolari, la corsa è molto vicino, ed i nostri principi di trasparenza e accessibilità sembrano essere abbracciati da sempre più culture di tutto il mondo. Siamo inoltre soddisfatti con il duro lavoro fatto dal ITC nel miglioramento della VPP che costituisce la base del nostro sistema, e che i miglioramenti per il prossimo anno non faranno che aumentare l’equità e la competitività del sistema attraverso l’ampia gamma di imbarcazioni che serviamo, da Sportboats ai superyacht “.

Lascia un commento