Gaetano Mura al via del giro del mondo in solitario

Gaetano Mura parte oggi per il suo giro del mondo a vela in solitario con Italia, la barca di 12 metri che porta le insegne e il tricolore di un intero paese. Una vigilia ricca di impegni, ma in grande serenità: “Sono tranquillo, la barca mi garantisce la massima sicurezza. Naturalmente quando mancano poche ore a un appuntamento così importante c’è un po’ di tensione, ma sono carico. E non vedo l’ora di partire”. Parole pronunciate a pranzo, poi subito in barca dove è stato accolto dai piccoli studenti delle scuole cagliaritane che lo hanno preso d’assalto per un autografo.

Il navigatore oceanico si è concesso alle attenzioni degli scolari, poi l’incontro con l’azzurra di windsurf Marta Maggetti – già Campionessa Mondiale Youth e neo Campionessa Italiana – la ragazza cagliaritana che ha voluto visitare la barca e augurare di persona il buon vento a Gaetano. Nel primo pomeriggio sono saliti a bordo i cantanti di Kant’Alia che hanno portato una sorpresa a bordo: una canzone scritta appositamente per Solo Round the Globe Record. Note e parole da ascoltare durante il giro del mondo. Gran lavoro della nutrizionista Giovanna Ghiani che ha sistemato gli ultimi preziosi viveri, i freschi, completando così la cambusa del navigatore. Domani Gaetano quando mollerà gli ormeggi sarà accompagnato dai giovani atleti del Windsurfing Club di Cagliari guidati dall’allenatore Antonello Ciabatti.
Si parte alle 11:50 con la banda di Monastir, alle 12 via con la danza ancestrale dei Mamuthones e Issohadores di Mamoida, le maschere tipiche della Barbagia, mentre alle 12:15 il saluto della autorità civili e militari.

Alle 12:45 il vescovo Arrigo Miglio procederà con la benedizione di Italia mentre alle 12:50 i rimorchiatori dei Vigili del Fuoco, Guardia Costiera, armatori privati e amanti del mare accompagneranno Gaetano fuori dal porto, alle 12:55 suoneranno le campagne delle chiese vicino al porto e le sirene delle navi. Alle 13:25 la partenza vera e propria.
Gaetano e Italia avranno tempo buono nei primi giorni di vela. Lo conferma Andrea Boscolo di MeteoSport, che fa parte del suo staff meteo: “La depressione Atlantica è in rapido movimento verso Nord- Nord Est. Questo apporterà cielo sereno ed un’attenuazione dei venti che in queste ore stanno particolarmente imperversando sul Mediterraneo Occidentale. La partenza di Italia di Gaetano Mura per la Solo Round The Globe Record sarà pertanto con cielo sereno e venti prevalentemente di gradiente di debole intensità da Ovest, con possibilità di accenno di leggera brezza termica all’interno del Golfo di Cagliari. La navigazione di Gaetano verso Gibilterra, dopo aver doppiato Capo Spartivento nel Sud della Sardegna, sarà caratterizzata almeno per le prime 48 ore da andature portanti con cielo sereno e temperature sopra i 18-20°C”. Boscolo è poi tornato sulla decisione di rinviare la partenza, rivelatasi azzeccatissima: “Si è confermata la nostra proiezione che per giovedì 13 e venerdì 14 ottobre prevedeva una situazione meteorologica molto impegnativa su un bacino chiuso come il Mediterraneo e con scarse via di fuga. Il satellite mostra venti a carattere burrascoso sul Mediterraneo Occidentale, proprio dove avrebbero navigato Italia e Gaetano Mura per uscire da Gibilterra”.
Da ieri, intanto, è online il sito ufficiale dell’impresa di Gaetano Mura e di Italia, che accompagnerà con news, foto, video, la mappa con la rotta e la posizione della barca, l’intero viaggio: www.gaetanomurarecord.com.

 

Lascia un commento