Allo Yacht Club Lignano lo Snipe South European Championship per festeggiare il 60° del club

Quale modo migliore per celebrare i 60 anni dello Yacht Club Lignano, se non organizzando una regata di una classe storica e dallo spirito particolarmente associativo, oltre che agonistico e sportivo, come quello che contraddistingue la classe Snipe: è così che il week end del 15 e 16 ottobre a Lignano Sabbiadoro saranno protagonisti equipaggi da tutta Italia, ma anche esteri, per lo SNIPE South European Championship, evento internazionale, che assegnerà anche il Sergio Michel Perpetual Trophy. Il tanto amato e intramontabile “Beccaccino”, il doppio nato nel 1931 che è stato propedeutico e tappa importante anche per molti campioni olimpici di vela, non ultimo l’argentino oro della classe Nacra a Rio Santiago Lange, formatosi proprio sullo Snipe e vincitore di tre edizioni del mondiale di classe, sposa perfettamente lo spirito dello stesso Yacht Club Lignano, impegnato nel diffondere la vela, ponendo molta attenzione ai suoi valori sociali e formativi. E’ così che anche la vela, in occasione di questo evento della classe Snipe, che ha come motto “serious sailing-serious fun”, avrà a Lignano il suo “terzo tempo” con  un “Galà Snipe”organizzato sabato sera nella panoramica e suggestiva Terrazza a Mare, con cena e concerto funky e rhythm & Blues degli High Jackers per tutti i partecipanti.

Portacolori del circolo organizzatore il giovane equipaggio Meotto-Cassandro, campione nazionale juniores nel 2015, nonchè bronzo juniores al mondiale dello stesso anno e nuova leva della classe Snipe. A Lignano saranno presenti i più forti equipaggi Snipe del momento, tra cui i primi della ranking list nazionale: il capoclassifica Pietro Fantoni (Vice-Commodoro, Segretario e membro del Board of Governors della classe Internazionale Snipe)  con a prua Marinella Gorgatto, Enrico Michel (figlio di Sergio a cui è dedicato il Trofeo Perpetuo, vincitore del Campionato Nazionale 2016 disputato sul Garda) con a prua Antonia Contin, Stefano Longhi (nei primi anni in barca con Giorgio Brezich, ex commodoro e principale riferimento dello Snipe in Italia e non solo) con la prodiera Eleonora Zuzic, Alberto Schiaffino-Gianpietro Pasquon, Francesco Scarselli-Marco Rinaldi, Fabio Rochelli-Daniela Semec. Una trentina gli equipaggi attesi a Lignano, con base logistica alla darsena di Porto Vecchio, nei pressi di Porto Casoni (lato laguna) e il campo di regata previsto nello specchio acqueo davanti a Terrazza a Mare, in prossimità del lungomare nel centro di Lignano Sabbiadoro.

“Grazie al contributo di tutti i membri del direttivo e dei soci, siamo ormai pronti ad accogliere tutti i partecipanti alla “Regata dei 60 anni-Snipe South European Championship. Grazie al supporto di Lisagest, Almar e OffShore Unimar abbiamo avuto le concessioni per gli spazi a terra, fondamentali per organizzare al meglio un evento di vela, con le sue particolari esigenze logistiche” – ha commentato il Presidente dello Yacht Club Lignano Massimo Verardo.“Stiamo cercando di pensare a tutti i minimi dettagli per offrire un evento qui a Lignano che sia perfettamente in sintonia con lo spirito della classe, che associa alle regate altamente tecniche, momenti di grande divertimento anche a terra, caratteristica della vita associativa dello Snipe, così come succede nelle attività dello Yacht Club Lignano” – ha proseguito il Direttore sportivo Alberto Zoccarato. “La presenza dei nostri portacolori Michele Meotto ed Alessandro Cassandro rappresenta il lavoro del club a livello giovanile sia come scuola vela che come squadre agonistiche, che in questi anni ha avuto una ripartenza: un bel modo per celebrare il 60° dello Yacht Club Lignano che tanto ha fatto in questi anni e ancora ha intenzione di fare. Ora speriamo di essere assistiti dal tempo e di vivere due giornate di grande vela in amicizia”, – ha concluso Zoccarato.

La manifestazione è organizzata grazie al supporto del Comune di Lignano Sabbiadoro, La Marca vini e spumanti, Banca Popolare di Cividale, East Wind, WD 40, Marina Punta Faro, Bolina Sail e il patrocinio del CONI. Prime regate sabato 15 ottobre alle ore 12:00.

Lascia un commento