Venice Hospitality Challenge, il percorso dell’edizione 2016

Una formula vincente che abbina sport, lifestyle, luxury, per uno spettacolare evento nel cuore della prima città italiana per incoming turistico. Il 15 ottobre arriva a Venezia l’esclusiva regata riservata ai maxi yacht che si disputa nelle acque interne di un circuito cittadino, Venice Hospitality Challenge: vero e proprio Gran Premio velico della città lagunare. L’evento, organizzato da Yacht Club Venezia, ha ottenuto anche per questa terza edizione la partnership con illustri attori dell’accoglienza del Nord Est e porta a Venezia importanti nomi della scena velica nazionale e internazionale.

n gara ci saranno dieci team, otto in rappresentanza dei rispettivi hotel veneziani, l’Hotel Danieli, The Westin Europa & Regina, The Gritti Palace, SINA Centurion Palace, Belmond Hotel Cipriani, JWMarriott, Cà Sagredo Hotel, Hilton Molino Stucky, ai quali per la prima volta si aggiunge un importante luxury hotel oltre il circuito veneziano, il Falisia Resort di Portopiccolo Sistiana (Trieste). La decima barca è il Moro di Venezia, in rappresentanza della Città. Con skipper di fama internazionale, i team si contenderanno l’edizione unica del cappello del doge di quest’anno, il premio realizzato dalla vetreria Seguso Vetri d’Arte. Prestigiosi anche gli sponsor dell’evento, Assicurazioni Generali S.p.A., Marina Yachting e Moët & Chandon.

Il punto focale del percorso di regata, con partenza alle 13.30, sarà il bacino di San Marco, permettendo così al pubblico di godere del suggestivo spettacolo dalle rive.

percorso venice hospitality challenge venezia

La prima parte della Challenge, con partenza alle 13.30, si svolgerà da San Marco verso il Lido con un giro di boa posizionata tra il Lido e Sant’Elena, per poi ritornare di fronte alla Giudecca fino all’Hilton, con un altro giro di boa, e infine proseguire fino all’arrivo, nuovamente nel bacino di San Marco. La regata sarà quindi visibile dalle rive, con alle spalle i principali punti attrattivi della città, Piazza San Marco e la Basilica, Palazzo Ducale, i giardini della Biennale, e poi l’Isola di San Giorgio Maggiore, fino al suggestivo canale della Giudecca.

Questo il programma:

– VENERDÌ 14 OTTOBRE 2016

  • Ore 18.30 – La città incontra gli skipper – Campo San Luca (Marina Yachting)

– SABATO 15 OTTOBRE 2016

  • Ore 10.00 – Briefing tecnico – Scuola Navale Morosini
  • Ore 13.30 – Partenza regata – Bacino di San Marco
  • Ore 15.00 circa – Arrivo regata – Bacino di San Marco
  • Ore 16.00 Premiazioni – Banchina VYP Ex Adriatica – Zattere

Lascia un commento