La sezione vela Fiamme Gialle festeggia i 30 anni

Festeggiati mercoledì 5 ottobre a Gaeta nella caratteristica cornice della Caserma Bausan della Scuola Nautica della Guardia di Finanza, alla presenza delle autorità militari, civili e religiose convenute, i trent’anni di attività della sezione vela Fiamme Gialle.

L’evento ha voluto ricordare i 30 anni di storia del IV Nucleo Atleti di Gaeta che, dall’ormai lontano 1986, hanno impreziosito di allori nazionali ed internazionali il palmares delle Fiamme Gialle. La Sezione Vela di Gaeta, comandata dal Cap. Enzo Di Capua, è stata ed è tuttora una famiglia in cui vengono quotidianamente trasmessi i valori dello sport della vela e della marineria. Hanno fatto parte di questo numeroso gruppo molti fra i migliori atleti della storia italiana della vela, i quali hanno portato in alto i colori delle Fiamme Gialle in tutti i mari del mondo, partecipando ad alcune delle più importanti competizioni veliche, dai Giochi Olimpici ai Campionati Mondiali, ai Campionati Europei, alla Coppa America e al Giro d’Italia a vela.

La manifestazione è stata arricchita con la celebrazione della santa messa officiata da S.E.Mons. Luigi Vari arcivescovo della Diocesi di Gaeta e da un annullo postale a testimonianza della particolarità dell’evento, che verrà custodito, per gli appassionati della filatelia, nel museo storico della Scuola Nautica.

Presenti i campioni del passato e  gli olimpionici delle Fiamme Gialle di Rio 2016, oltreché una significativa rappresentanza della dirigenza della federazione italiana vela, tra cui la plurimedagliata Alessandra Sensini.

La storia della sezione vela è stata testimoniata da un filmato quale consuntivo delle più gloriose immagini dell’attività agonistica. A chiusura della cerimonia condotta dal giornalista Rai Giulio Guazzini reduce anche lui dai Giochi Olimpici di Rio, è intervenuto  il Generale di Brigata Giorgio Bartoletti attuale Comandante del Centro Sportivo  per evidenziare l’alto livello agonistico delle Fiamme Gialle in ambito nazionale ed internazionale, oltreché dei sani valori insiti nell’attività sportiva. Un momento di tale discorso ha riguardato l’annuncio del passaggio del testimone alla guida del Centro sportivo nelle mani del Generale di Brigata Raffaele Romano, che si insedierà il prossimo 10 ottobre.

Un particolare e sentito ringraziamento al sodalizio della vela Gialloverde  è stato espresso anche dal Colonnello Vincenzo Parrinello attuale Comandante del Gruppo Polisportivo Fiamme Gialle, testimoniando cosi a favore dei presenti la dedizione e l’impegno profuso in questi anni dagli atleti della Sezione Vela.

Lascia un commento