Dinghy, Luciano Foscolosi prende il trofeo Paolo Milanese

Concluso questo fine settimana il II Trofeo Paolo Milanese valevole come settima e ultima prova del Campionato Zonale FIV 2016 della Classe dinghy 12 piedi.

Si sono disputate 5 prove bellissime ed era più di un anno che non si riusciva a portare a casa un trofeo interamente disputato nel suo numero di regate. Sabato si sono corse le tre prove canoniche con vento che mediamente ha soffiato intorno ai 5/6 nodi ed alcune punte sugli 8 soprattutto nell’ultima regata., la prima prova è sicuramente stata la più discutibile, il vento saltava di trenta gradi ma per ritornare immediatamente sulla sua direzione, buchi continui e intensità minime per mettersi in cinghia, mentre la seconda e la terza si sono rivelate migliori per una maggior intensità e regolarità di direzione.

Domenica le previsioni erano davvero scoraggianti, pioggia e niente aria erano dichiarate da tutti i siti meteo più noti, per questo motivo in molti hanno rinunciato alla giornata mentre i più affezionati si sono presentati e sono stati premiati con due ottime prove, la prima con vento di intensità attorno ai 12 nodi e la seconda con una leggera riduzione, sugli 8/9 nodi, ma sempre presente per calare definitivamente solo al rientro della flotta a terra.

Come al solito i migliori hanno ben capito e interpretato al meglio le regate piazzandosi fin da subito in zona podio; un ottimo Luciano Foscolo che ha vinto anche il trofeo Paolo Milanese, consegnatogli in un emozionante momento dalla moglie del nostro amico scomparso, un altrettanto bravo Massimo Schiavon, un eccellente Carlo Mendini e un sempr’eterno Ezio Donaggio.

I prossimi appuntamenti per i dinghysti sono previsti, sempre al CdVM, per il 22 ottobre e il 5 novembre per il proseguo del Campionato Invernale.

Lascia un commento