A Riva del Garda iniziata la lotta per il titolo tricolore J/70

Vento da 180° con un’intensità di 10-12 nodi e raffiche fino ai 16, queste le condizioni meteo che la fabbrica del vento ha riservato oggi ai 37 equipaggi scesi in acqua per la prima giornata dell’Eurocup, l’evento firmato Fraglia Vela Riva che segna la tappa decisiva del campionato nazionale formula open Alcatel J/70 Cup.
Con due primi di giornata, L’elagain di Franco Solerio (tattico Daniele Cassinari) si porta in testa alla classifica mantenendo salda la leadership del circuito con cui ipoteca il titolo tricolore, potenzialmente il secondo consecutivo. Secondo nella classifica provvisoria è Calvi Network di Carlo Alberini con tattico Paul Cayard. Si contendono finora il terzo gradino del podio il team iberico di José Marìa Torcida su Noticia e la campionessa continentale Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible (tattico Michele Paoletti), rispettivamente al terzo e quarto posto dopo le tre prove d’esordio. Sul fronte Corinthian, dominano i maltesi di Sebastian Ripard a bordo di Calypso.
Stando al bollettino meteo che prevede condizioni meteo ideali, la nutrita e cosmopolita flotta J/70 punta a completare domani altre tre prove sotto l’egida del Comitato di Regata presieduto da Piergiorgio Salvadori. Le regate proseguiranno poi fino a domenica 11 settembre.
Nel frattempo, si registra un crescente entusiasmo da parte degli equipaggi stranieri che aderiscono al circuito Alcatel J/70 Cup: ben 17 i team provenienti dalla Russia al Brasile in lizza per l’evento fragliotto riservato alle piccole americane del cantiere J/Boats e giunto quest’anno alla quarta edizione.

Alpen Cup- Eurocup (2^ manche)/ 5^ frazione ALCATEL J/70 CUP, classifica provvisoria fino alla quinta posizione
1. L’elagain, Franco Solerio, ITA, 1-5-1; 7 pnt
2. Calvi Network, Carlo Alberini, ITA, 4-6-8; 18 pnt
3. Noticia, Torcida José Marìa, ESP, 3-10-7; 20 pnt
4. Petite Terrible, Claudia Rossi, ITA, 9-7-4; 20 pnt
5. Junda, Ludovico Fassitelli, MON, 22-3-3; 28 pnt

Lascia un commento