L’extreme 40 del North West Garda Sailing secondo al Trofeo Gorla

Si respira entusiasmo a bordo dell’Extreme 40 del North West Garda Sailing al termine della cinquantesima edizione del Trofeo Gorla, che ha visto sulla linea di partenza circa duecento imbarcazioni provenienti da dieci nazioni.

Il team del catamarano del sodalizio dell’alto garda bresciano, messo a disposizione da Super Sail Academy e timonato dall’otto volte campione del mondo Enrico Zennaro – da quest’anno tesserato per il NWGS – ha concluso la manifestazione organizzata dal Circolo Vela Gargnano al secondo posto, preceduto dall’ Extreme 40 “Ace” e davanti ad un altro Extreme 40 proveniente dal lago di Balaton.

Un’analisi tattica e tecnica della regata è fatta dal tattico di bordo, il due volte olimpionico Karlo Hmeljak:”Putroppo la nostra regata è stata caratterizzata da due episodi che ci hanno sfavorito: il primo quando, nonostante una ottima partenza mure a sinistra e la scelta più corretta fosse quella di attraversare il lago andando in cerca del vento, un paio di imbarcazioni ci hanno superato e ci hanno costretti ad inseguire fin da subito. Il secondo episodio invece si è verificato a Torbole nella boa di disimpegno, con il calo d’aria che ci ha fatto perdere secondi preziosi nei confronti dei nostri avversari.

A prendere la parola è Federico Rosa che spiega:”Purtroppo oggi il vento è stato abbastanza debole, ci aspettavamo un peler più intenso per riuscire ad esprimere al massimo il potenziale della barca, ma possiamo dirci comunque soddisfatti per il risultato raggiunto perché solo la sfortuna non ci ha permesso di regatare fino alla fine per la vittoria. Siamo molto fiduciosi per il prossimo appuntamento con la Centomiglia, considerando che l’equipaggio si è comportato molto bene e la barca ha un buon passo. Speriamo per sabato in una giornata ventosa anche nel basso lago e vedremo di esprimere al meglio le nostre potenzialità e l’esperienza del nostro tattico che per l’occasione sarà Roberto Benamati, che questa regata la conosce bene sia perchè vive sul Lago di Garda, sia perché la ha già vinta ben otto volte.

La regata odierna ha chiuso una tre giorni di grande vela nel Lago di Garda per l’equipaggio capitanato dallo skipper chioggiotto Enrico Zennaro e dal presidente del NWGS Andrea Corsato, iniziata nella giornata di venerdì con i primi allenamenti, e proseguita poi sabato con la partecipazione al Super G:”Siamo molto contenti in primo luogo perché ci siamo divertiti parecchio – fanno sapere dal team a fine regata – e poi perché abbiamo trovato un grande affiatamento tra di noi, soprattutto alla luce del fatto che su sei membri dell’equipaggio ben 4 non avevano mai messo piede nell’Extreme 40“.

Siamo comunque tranquilli, visto il famoso detto che dice che chi vince il Gorla non vince la Centomiglia, e noi lo scorso anno con il Tp 52 lo abbiamo provato sulla nostra pelle, non essendo riusciti a bissare il successo del Gorla anche nella Centomiglia. Incrociamo le dita e speriamo che questo sia l’anno buono” dichiara sorridente il presidente del North West Garda Sailing Andrea Corsato.

Il team Extreme 40 del North West Garda Sailing è supportato dal main sponsor Sider Logistic e dai partner Campione Fashion, F.lli Pietta, iGussago, Idra Idraulica & Energia Pulita, Impresa Edile Stretti Luca.

Lascia un commento