Vittoria austriaca all’Europeo Surprise, Bruno Bottacini e il suo equipaggio campioni nazionali.

Finale davvero al cardiopalma quello visto sul Garda Trentino tra i 20 equipaggi impegnati alla Fraglia Vela Riva per il Campionato Europeo della classe monotipo Surprise.  L’Alto Garda ha offerto un’ultima bella giornata di vento grazie alla quale si sono svolte ulteriori 3 regate, rispettando così in toto il programma con le 9 prove previste, che hanno decretato sia il Campione Europeo, che quello nazionale. Per quanto riguarda il titolo continentale alla fine ha avuto la meglio l’equipaggio austriaco di Walter Passegger, che per un solo punto ha distaccato gli svizzeri di “SUI 1042” di Sacha Demicheli. A 2 punti terzo gradino del podio per gli altri svizzeri con Stéphane Meylan. Giornata di grande riscatto per Bruno Bottacini e il suo equipaggio dello Yacht Club Torri, risalito fino all’ottava posizione generale e soprattutto protagonista di una vittoria in regata 8, la penultima. Bottacini e compagni si sono così aggiudicati il titolo nazionale, sorpassando in una giornata speciale i diretti avversari, gli altri italiani con Cesare e Andrea Vailati ed equipaggio, del Verbano Yacht Club, partiti bene ad inizio Campionato, ma via via scesi di performance, fino a chiudere all’undicesimo posto in generale. Si è trattato di un Campionato avvincente, tanto che in soli 5 punti sono finiti i primi 4 della classifica; non da meno le condizioni meteo e di vento che hanno permesso regate regolari, con vento da sud mai troppo forte per garantire regate divertenti e allo stesso tempo tecniche. 

Alla Fraglia Vela Riva giusto qualche giorno di pausa e venerdì sarà nuovamente tempo di grande vela con i sempre più apprezzati J70, i monotipi che nel prossimo week end decreteranno l’equipaggio tricolore, a conclusione delle 5 tappe svolte tra Montecarlo, Sanremo, Porto Cervo, Malcesine e la conclusione di Riva del Garda.

Lascia un commento