Concluse a Trieste le regate: Tutti i vincitori della Coppa Primavela 2016

Si conclude la Coppa Primavela 2016, l’evento che a portato a Trieste il meglio della vela del futuro: giovani appassionati del mare, delle onde e dello sport, che nel capoluogo giuliano – fucina di tanti campioni – hanno sperimentato sulla propria pelle l’attesa dovuta alla bora, la stanchezza di un’intera giornata in acqua e la gioia dei risultati finali.

Ora l’organizzazione si trasferisce dalla Stazione Marittima a Porto San Rocco (Muggia), dove dal 3 al 6 settembre verranno assegnati i titoli dei Campionati nazionali giovanili in singolo, cui sono ammessi gli under 16, che regateranno sugli Optimist, i Laser e le tavole a vela.

Optimist
Usciti in mare per primi e rientrati per ultimi con un bottino di una prova a causa del vento instabile sotto Barcola, gli “optimisti” hanno dovuto fare buon viso a cattivo gioco davanti a un Eolo decisamente capriccioso. Con la quarta prova della serie viene concesso lo scarto del peggior risultato.
Vittoria di giornata per Francesco Balzano (Club Velico Crotone), che sopravanza di un solo punto il leader provvisorio di ieri Mosè Bellomi (Fraglia Vela Riva), incappato oggi in una squalifica, e va a vincere l’ambita Coppa Primavela. Raggiunge il podio su 76 partenti Lisa Vucetti della Società Velica Barcola Grignano.
Ancora più numerosa la categoria della Coppa Cadetti, riservata a 80 timonieri nati nel 2006. Si conferma ancora al primo posto Luca Centazzo del Club Nautico Sirena. Lo seguono Marco Franceschini della Fraglia Vela Riva e Alberto Incarbona della Lega Navale di Trapani.
Per la conquista della Coppa del Presidente – dove la flotta era composta da 78 atleti del 2005 – Massimiliano Antoniazzi dello Yacht Club Adriaco mantiene staccati gli avversari Mattia Tognocchi (Circolo Nautico Marina di Carrara) e Nicolò Coslovich della Società Nautica Pietas Julia.

L’Equipe
Bottino pieno di tre prove per il doppio L’Equipe, che ha sfruttato nel migliore dei modi il campo posizionato tra Trieste e Barcola.
Con le tre prove in acqua e l’entrata dello scarto si è verificata una vera rivoluzione in testa alla classifica finale. Lorenzo Vassallo e Giorgio Finke del Circolo Velico Ventimigliese si sono sbarazzati dell’OCS rimediato ieri balzando così al comando, anche se per solo un punto su Andrea Biancucci e Leonardo Barbuti del Circolo Velico Torre del Lago Puccini, anche loro incappati in una squalifica per OCS nella prima prova di ieri. Al terzo posto l’equipaggio femminile composto da Emma Antonella Maltese e Alessandra Bianchini (CV Torre del Lago Puccini), scalzate dal primo posto provvisorio di ieri.

Techno293
Giornata fortunata pure per le tavole a vela Techno293, che sono riuscite a completare tutte e tre le prove in programma per oggi.
La Coppa Primavela, trofeo riservato agli atleti del 2006 e 2007, viene vinta da Giuseppe Paolillo dell’Horizont Sailing Club – surfista bravo in mare e fortunato in terra dopo aver vinto il premio di Siderurgica Triestina estratto nella serata Vela E-Vento-, che completa la sua rimonta dal quarto posto del primo giorno di regate, al secondo di ieri e al gradino più alto del podio oggi. Secondo Marco Guida Di Ronza (Nauticlub Castelfusano), che ha dato filo da torcere durante tutta la serie di prove, scivolando solo nel finale. Bronzo per Samuel Manca dello Sporting Club Sardinia.
Cambiamenti al vertice anche per la classifica della Coppa del Presidente, messa in palio tra gli atleti del 2005. La spunta Alessandro Graciotti (SEF Stamura) grazie a due vittorie su tre prove disputate oggi. Scende quindi al secondo posto Francesco Forani (Adriatico Wind Club), mentre terzo è Jacopo Gavioli del Circolo Surf Torbole.

Lascia un commento