Coppa Primavela 2016: La bora blocca Optimist e L’Equipe, prime prove per tavole a vela

Le previsioni dell’Osmer FVG si sono puntualmente verificate: la bora tra i 18 e i 25 nodi ha lasciato a terra il grosso della flotta impegnata nella Coppa Primavela 2016 in corso di svolgimento a Trieste. Delle 350 imbarcazioni ospitate presso la Stazione Marittima le sole 49 tavole a vela Techno293 sono riuscite a prendere il mare per portare a termine una prova nel campo di regata davanti alla Diga vecchia grazie a una finestra meteo con vento tra i 9 e i 12 nodi.

Gli atleti sulle tavole Techno293 sono stati divisi in due categorie: i più piccoli nati nel 2007 hanno concluso un’unica prova per la classifica Primavela, mentre i più grandi hanno portato a termine tre prove per la classifica della Coppa del Presidente.

Marco Guida Di Ronza (Nauticlub Castelfusano), Giulio Orlandi (Stamura Ancona) e Samuel Manca (Club Sardinia) compongono il podio dei giovanissimi. Gianluca Ragusa sempre del Nauticlub Castelfusano guida la ranking della Coppa del Presidente con due secondi posti e un terzo, seguito da Francesco Forani dell’Adriatico Wind Club e Davide Enrico del Circolo Nautico Loano.

Dodi Villani, direttore tecnico della regata:«Oggi c’era tanta voglia di regatare e tutti i ragazzi sono stati ad attendere fino alle 16 con la speranza di poter sfidarsi tra le boe. La bora costantemente oltre i limiti consentiti dalla sicurezza e dalla normativa federale non ci ha concesso alcuna possibilità di uscire in mare».

La chiusura della giornata è stata affidata al format Vela E-Vento by Harken, condotto da Fabio Colivicchi, durante il quale sono stati estratti i premi messi in palio da Siderurgica Triestina (un trasmettitore di localizzazione d’emergenza RescueMe) e da Olimpic Sails.

Domani il meteo prevede bora in calo nella mattinata. Il Comitato di regata ha quindi deciso di fissare la partenza alle ore 11.

Lascia un commento