A Rio domina il vento forte e la pioggia: I risultati degli azzurri

Cielo grigio, tanta pioggia e vento instabile a Rio de Janeiro per la terza giornata delle regate olimpiche, serie che ha preso il via lunedì scorso.

Oggi sono scesi in acqua i Singoli Laser Standard, Laser Radial e Finn (con gli azzurri Francesco Marrai, Silvia Zennaro e Giorgio Poggi), i Catamarani per Equipaggi misti Nacra 17 (con Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri) e i Doppi 470, sia maschili che femminili (con Elena Berta e Alice Sinno), mentre hanno riposato le due flotte della Tavola RS:X, che nei primi due giorni hanno avuto nell’azzurra Flavia Tartaglini la protagonista e attuale leader della classifica femminile provvisoria.

Nel Singolo Laser Standard, Marrai (oggi 22-11) è 14mo nella classifica generale provvisoria, mentre nel Singolo Laser Radial Silvia Zennaro (oggi 15-21) è 21ma.

Non mi aspettavo queste condizioni – ha dichiarato nella mix zone al termine delle regate Silvia Zennaro – però mi sono davvero tanto divertita. Sono felice perché ho fatto delle cose buone. L’unico rammarico è che oggi la destra era dominante ed io non sono mai riuscita a virare presto per andare riuscire a navigare in quella parte del campo. La prima prova è andata anche abbastanza bene, mentre poi la seconda ero un po più stanca ed è stato più difficile. Logicamente ogni piccolissimo errore qui si paga tantissimo. La giornata di riposo di domani capita nel momento migliore perché ora sono veramente stanca“.

Condizioni meteo difficili anche nel campo di regata dei Laser

Decimo nel Finn Giorgio Poggi, frutto di un sedicesimo ed undicesimo nelle due prove odierne in uno dei campi di regata caratterizzato dalle condizioni meteo più difficili della giornata.

Tanto vento e tanta onda per i Finn in regata

Prime regate invece per i catamarani Nacra 17, con l’equipaggio formato da Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri che ha affrontato l’esordio olimpico su un campo di regata che ha dato del filo da torcere a tutti gli equipaggi, condizionati da un vento decisamente instabile che ha costretto il Comitato di Regata ad annullare la terza prova in programma per oggi. Nelle prime due, i due azzurri dell’Italia Team hanno ottenuto un decimo e un 14mo e a fine giornata occupano la 14ma posizione della classifica generale.
Prime regate anche per il Doppio Femminile 470, con Elena Berta e Alice Sinno che hanno chiuso la giornata con un 14-20 e sono 18me in generale.

Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri al debutto all’Olimpiade

Oggi è in programma un’altra serie di regate nella baia di Guanabara, con in acqua le flotte del Singolo Finn (quinta e sesta prova), dei Doppi 470 (uomini e donne, terza e quarta prova), del Catamarano Misto Nacra 17 (terza, quarta, quinta e possibilmente sesta prova) e delle Tavole RS:X, sia uomini che donne (settima, ottava e nona prova). Riposano i Singoli Laser Standard e Laser Radial, mentre i Doppi acrobatici 49er (uomini) e 49er FX (donne) inizieranno la loro Olimpiade venerdì.

Lascia un commento