Olimpiadi: Seconda giornata in chiaro scuro per Silvia Zennaro

Seconda giornata di vela all’insegna dell’azzurro a Rio De Janeiro, dove da ieri si stanno disputando le regate della XXXI edizione dei Giochi Olimpici.

Dopo un avvio entusiasmante un day 2 in chiaro scuro ieri per Silvia Zennaro. L’atleta delle Fiamme Gialle intoppa in un ventiquattresimo posto nella prova 3, ed in un diciottesimo nella prova 4 che la fanno scivolare al ventunesimo posto in classifica generale, perdendo così ben sette posizioni.

Oggi non è stata una buona giornata – ha dichiarato a mente fredda Silvia Zennaro – le condizioni erano molto difficili, probabilmente sono stata troppo nel mezzo e troppo conservativa , tutto ciò mi ha impedito di fare due buone regate. Nei prossimi giorni se le condizioni rimarranno simili vedrò di rimanere meno conservativa e prendermi più rischi. Domani sarà un altro giorno dove continuerò a lottare con tutta me stessa!”

La classifica vede al momento saldamente in testa la cinese Xu Lijia, grande favorita e campionessa uscente, al secondo posto l’irlandese Murphy Annalise e al terzo posto la finlandese Tenkanen Tuula.

Clicca qui per conoscere i risultati degli altri azzurri.

Oggi, terza giornata di regate a Rio de Janeiro per la vela olimpica, in acqua nuovamente i Singoli Laser Standard, Laser Radial e Finn (con gli azzurri Francesco Marrai, Silvia Zennaro e Giorgio Poggi) per due prove, i Catamarani per Equipaggi misti Nacra 17 (con Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri) per tre prove e i Doppi 470, sia maschili che femminili (con Elena Berta e Alice Sinno) per due. Giornata di riposo invece per le due flotte della Tavola RS:X.

Lascia un commento