M32 Series Mediterranean: Prima giornata per la tappa monegasca della flotta degli M32 Series

Conclusa oggi la prima giornata di regate della flotta dei velocissimi catamarani M32 nelle acque del Principato di Monaco. La prova si inserisce nel circuito delle M32 Series Mediterranean che, dopo il debutto a Porto Venere nel mese di Giugno, vedrà questi scafi confrontarsi nelle acque del Garda ad agosto, a Genova per poi concludere la stagione a Ibiza.

Gli M32 sono alla loro prima stagione in Mediterraneo e hanno ottenuto un grande successo grazie a un format di regata moderno, avvincente e molto vicino al pubblico. Questi catamarani sostanziano al meglio semplicità d’utilizzo a prestazioni; leggerissimi e costruiti interamente in carbonio (510 kg l’intera barca), sono in grado di volare sull’acqua a oltre 30 nodi con accelerazioni straordinarie.

Ospiti dello Yacht Club de Monaco, con la sua nuova e moderna struttura, le M32 Series sono un ottimo mix tra lifestyle e sport ad alto livello. Le regate si svolgono su un circuito che passa vicinissimo alla riva e consente al pubblico a terra di vivere le stesse emozioni di un contatto ravvicinato. La presenza di uno speaker come il giornalista Mediaset Stefano Vegliani che ha raccontato al pubblico a terra lo svolgersi della regata, la danza dei colorati multiscafi che si sono affrontati nelle acque antistanti il porto, hanno reso questa prova un evento straordinario.

Per le regate di oggi il meteo è stato generoso regalando condizioni variabili che hanno messo a dura prova le intuizioni dei tattici: vento da sud-sud est inizialmente debole per poi arrivare sino a 10 nodi di intensità, e mare leggermente mosso.

In acqua questo pomeriggio, 5 team in rappresentanza di Italia, Svizzera, Principato di Monaco e Svezia. Le condizioni hanno consentito agli umpire di dare lo start alle 14:30 per 7 prove che sono terminate alle 17. Ogni regata (o flight…) dura tra i 15 e i 17 minuti e garantisce la stessa dose di adrenalina sia che la si viva a bordo, che da terra.

Le prove di oggi hanno premiato la costanza di Italia Sailing Team di Riccardo Simoneschi, seguito dalla barca monegasca Monaco Neverland di Guido Miani e terzo posto dello svizzero Section 16 di Richard Davies. Scontri serratissimi e alternarsi dei piazzamenti hanno dato vita a delle regate combatutte fino all’ultimo secondo con passaggi spettacolari sulle boe antistanti la diga foranea del porto di Montecarlo.

Domani briefing skipper alle 11:00, e partenza delle regate alle 14:00. In una città nel pieno della stagione estiva, con il porto affollato dai più grandi ed importanti mega yacht del mondo, con le strade ancora segnate sui cordoli del Gran Premio di Monaco, cala la tensione agonistica nel Villaggio degli M32 allo Yacht Club de Monaco in vista delle regate di domani.

Lascia un commento