Le raffiche di vento lo buttano in acqua mentre la sua barca va alla deriva

Episodio spiacevole ieri pomeriggio nei pressi di Murano per un cinquantenne che si è fatto sorpendere dalle forte ed improvvise raffiche di vento che si sono abbattute sulla laguna Nord.

Un’onda gli ha fatto improvvisamente perdere l’equilibrio ed è finito in acqua. Niente di grave, se non fosse che la barca è stata trascinata via dal vento: dopo un primo momento di sconcerto e dopo aver tentato di raggiungerla ha capito che non ce l’avrebbe mai fatta contro il vento.

Lo sfortunato protagonista ha quindi deciso di dirigersi a nuoto verso la secca dietro al cimitero dell’isola lagunare, dove è stato notato da un taxista e tratto in salvo.

Nel frattempo, grazie all’allerta arrivata anche attraverso il gruppo Facebook “Diportisti Laguna Veneta”, si sono attivati i vigili del fuoco e la Guardia Costiera che hanno recuperato il mezzo.

 

Lascia un commento