Zonale Minialtura, a Venezia Mind the Gap è la più veloce

Si è svolta domenica a Venezia – per l’organizzazione della Compagnia della Vela – la tappa del campionato zonale minialtura, primo appuntamento della competizione zonale dopo il rinvio a settembre del Trofeo Leon e  Trofeo Memorial Roberto Ferro, che si disputerà in concomitanza con la Coppa Italia.

A dominare le tre prove portate a termine dal comitato di regata presieduto da Gianfranco Frizzarin è stato Mind the Gap, l’imbarcazione campione italiana e campione europea in carica passata recentemente nelle mani dei neo armatori Nicolò Cavallarin ed Edoardo Marangoni de Il Portodimare.

La classifica – attualmente ancora provvisoria in attesa della discussione di una protesta per una leggera collisione in partenza tra Enjoy ed Estasi – vede al secondo posto il Melges 24 di Stefano Bragadin precedere di un solo punto il Platu 25 Ariel di Damiano Desirò.

Clicca qui per le classifiche

Lascia un commento