Farr 40 European Championship: Plenty allunga mentre si infiamma la lotta tra i Corinthian

Nel penultimo giorno del Farr 40 European Championship, andato in scena sul campo di regata del Passetto, sono gli americani di Plenty (Roepers-Hutchinson, 1-1-3) a suonare la carica, rompendo di fatto l’equilibrio con Enfant Terrible-Adria Ferries (Rossi-Benussi, 3-3-5), sempre secondo in classifica generale, ma ora staccato di nove punti rispetto allo scafo portacolori del New York Yacht Club e avanti sette lunghezze nei confronti di Flash Gordon 6 (Jahn-Buckley, 4-4-8), confermatosi terzo.
Ma la notizia del giorno è il comprimersi della graduatoria riservata ai Corinthian, con Rush Diletta (Mocchegiani-Chieffi, 6-8-4) avvicinato sensibilmente da Pazza Idea-Calvi Network (Alberini-Hmeljak, 5-2-1), protagonista di una giornata pressoché perfetta: “…e avrebbe potuto esserlo del tutto se solo sono non ci fossimo fatti bruciare al fotofinish della seconda prova da Plenty. Ma ci guardiamo bene dal lamentarci: per un team come il nostro poter duellare ad armi pari con equipaggi come Plenty ed Enfant Terrible-Adria Ferries è un lusso al quale è difficile abituarsi – spiega il tattico sloveno di Pazza Idea-Calvi Network, Karlo Hmeljak, due volte olimpionico a Pechino 2008 e Londra 2012 – Per quanto ci riguarda, dopo la tappa di Sebenico ci sono stati alcuni cambiamenti a bordo e abbiamo faticato più del previsto nel trovare il giusto assetto: i risultati di oggi sono il frutto delle lunghe ore passate a lavorare sulla messa a punto e stanno a indicare che le sinergie di bordo sono migliorate sensibilmente”. Il podio provvisorio della classifica Corinthian è completato da MP30+10 (Pierdomenico-Pierdomenico, 2-7-7), che ha guidato a lungo la prima prova di giornata.
Organizzato da Marina Dorica, il Farr 40 European Championship è valido come seconda frazione del Farr 40 International Circuit e si concluderà domani con la disputa delle ultime due regate.
L’atto finale dell’evento sarà la cerimonia di premiazione, prevista nella piazza del Triangolone di Marina Dorica verso le ore 17.30.

Lascia un commento