A Trieste la presentazione ufficiale della Coppa Primavela 2016

Sono stati presentati martedì 21 giugno presso la Sala Maggiore della Camera di Commercio di Trieste la Coppa Primavela e i Campionati Nazionali Giovanili Classi in Singolo 2016, che per la prima volta nella loro storia si terranno nel Golfo di Trieste dal 29 agosto al 6 settembre.
Alla presenza del vicepresidente della CCIAA Vittorio Pedicchio, del Presidente della Federazione Italiana Vela Carlo Croce, delle autorità – tra cui i neo sindaci dei Comuni coinvolti: Roberto Dipiazza per Trieste e Laura Marzi per Muggia – e i dirigenti dei circoli organizzatori, Marina Simoni, Presidente della XIII Zona FIV, e Roberto Sponza, Presidente del Comitato delle Società Veliche della Regione Friuli Venezia Giulia per la gestione delle manifestazioni, hanno illustrato le caratteristiche delle regate, la macchina logistica avviata e l’importante ricaduta che tali eventi avranno sul territorio.
Si parte con la Coppa Primavela (29 agosto-1 settembre), il trofeo che da 31 anni rappresenta l’iniziazione alla vela agonistica. Alla base logistica che verrà approntata al Magazzino 42 (Stazione Marittima) sono attesi infatti circa 350 mini timonieri under 12 che si sfideranno su tre diversi campi di regata allestiti tra il bacino S. Giusto (per le tavole a vela Techno 293) e l’area antistante la Diga vecchia (per Optimist e il doppio Equipe). Saranno messe in palio la Coppa Primavela (per nati i nel 2007), la Coppa Cadetti e la Coppa del Presidente (nati 2004-2006).
Al villaggio Kinder+Sport, allestito nell’area interna ed esterna di Molo Bersaglieri, verranno esposti i disegni selezionati del XXIII Concorso Nazionale per realizzare il poster della Coppa Primavela 2016, cui sono stati chiamati a partecipare gli studenti delle classi III-IV e V della scuola primaria e quelli delle scuole secondarie di I grado.
In una sola giornata di sosta il villaggio verrà spostato da Trieste a Porto San Rocco (Muggia), dove dal 3 al 6 settembre si terranno i Campionati Nazionali Giovanili per le classi in singolo: Optimist, Laser Radial, Laser 4.7, Techno e RS-X Youth, per un totale di 460 atleti nati tra il 1998 e il 2004.
Nelle medesime giornate la FIV organizza i corsi e gli esami per la qualifica di Ufficiale di Regata per i quali si prevede la presenza di una trentina di allievi.
Tutte le regate potranno essere seguite in diretta streaming sul sito dedicato www.primavela2016.it.
La Coppa Primavela e i Campionati Nazionali Giovanili sono organizzati dal neocostituito Comitato di cui fanno parte 15 circoli del Golfo di Trieste che contribuiscono alla buona riuscita degli eventi con mezzi e personale. Complessivamente saranno circa 200 i volontari impegnati per coordinare circa 1.200 tra velisti, allenatori, dirigenti e familiari (saranno oltre 100 gommoni in acqua), che giungeranno a Trieste e Muggia da tutta Italia.
Per garantire la miglior ospitalità l’Organizzazione ha predisposto una serie di convenzioni con diverse strutture ricettive della zona. La prenotazione può essere effettuata accedendo al widget direttamente dalla homepage del sito www.primavela2016.it.
Carlo Croce, Presidente Federazione Italiana Vela ha dichiarato: «Per la vela italiana Trieste è un luogo straordinario: qui esiste una piazza intitolata a due velisti del calibro di Straulino e Rode; qui da generazioni si sfornano campioni; qui è nata una festa della vela come Barcolana. Forse perché siete abituati ai numeri di Barcolana non vi impressionerà la Primavela, ma certamente sarà un’emozione anche per voi vedere tutti questi ragazzi in mare»

Marina Simoni, Presidente XIII Zona FIV Friuli Venezia Giulia: «Per la prima volta la Coppa Primavela e i Campionati Nazionali Giovanili in singolo approdano nel Golfo di Trieste. L’organizzazione è un onore e un onere che la Federazione ci ha affidato. Siamo certi che la nostra lunga tradizione

Roberto Sponza, Presidente Comitato Organizzatore: «La macchina organizzativa, già rodata in occasione di importanti eventi come i Campionati Italiani Altura del 2003 e 2011, il Mondiale J22 e il Campionato Italiano Classi Olimpiche entrambi nel 2003, si è ampliata fino a comprendere 15 diversi sodalizi da Marina Julia a Muggia. La Coppa Primavela è una manifestazione complessa per il grado di sicurezza che dobbiamo garantire ai ragazzi che scendono in mare, ma siamo certi che la competenza e l’alta professionalità dei nostri volontari renderanno questa regata un evento speciale per i nostri piccoli ospiti e per chi vorrà seguirli da terra e dal mare»

Lascia un commento