Si conclude nel segno del Maestrale la 17a edizione dell’Argentario Sailing Week

Il  Maestrale il protagonista dell’ultima giornata dell’Argentario Sailing Week, seconda  tappa del Circuito Mediterraneo del Panerai Classic Yachts Challenge, organizzato dallo Yacht Club Santo Stefano in collaborazione con la maison fiorentina di alta orologeria Officine Panerai.  Grazie, infatti, a un’altra giornata caratterizzata da condizioni meteo perfette con 14/16 nodi di vento da Nord Ovest e onda formata le 40 Signore del Mare provenienti da 8 nazioni hanno potuto completare la terza e ultima prova del programma navigando tra le boe per 17,3 miglia nel golfo dell’Argentario. Un percorso tecnico e impegnativo con lunghi lati alle diverse andature che è stato molto apprezzato dai concorrenti.
Il risultato finale conferma i pronostici della vigilia con tutti i migliori equipaggi che salgono sul gradino più alto del podio. Successo dunque per Linnet di Patrizio Bertelli nella categoria Vintage + 200 con a bordo Max Sirena, Vasco Donnini, Giulio Giovannella, Paolo Bassani, Giovanni Tognozzi e Giulio Bertelli; per Ivan Gardini armatore e timoniere di Naif nella categoria Classici – 160; Leonore con Mauro Pelaschier al timone nella classe Vintage – 160 con a bordo un super equipaggio tra cui il romano Enrico Passoni e gli ex di Coppa America Daniele Gabrielli e Mauro Piani.  Nella classe  Vintage – 200 il successo finale è di Skylark of 1937, mentre Madifra si impone nei Classici + 160 e Raindrop il Wianno di Yula Sambuy con Vittorio Mariani a bordo, è al primo posto nella categoria Spirit of Tradition.
I premi speciali di Officine Panerai sono stati assegnati ai vincitori Overall nella categorie Classici, Vintage e Spirit of Tradition. I risultati sono validi per la classifica finale del Trofeo Panerai Classic Yacht Challenge. Vincono così l’orologio Officine Panerai: Ivan Gardini su Naif nei Classici, Yula Sambuy armatrice e timoniera di Raindrop nella categoria Spirit of Tradition e White Oyster su Skylark of 1937 nei Vintage.
Ancora una volta sono le foto di James Robinson Taylor e uno spettacolare video di Pierpaolo Lanfrancotti a raccontare quello che è successo in mare, insieme alle dichiarazioni dei vincitori: Max Sirena, tattico su Linnet: “Oggi giornata spettacolare con condizioni meteo perfette per regatare nel golfo dell’Argentario. Ci siamo divertiti. In acqua molto agonismo agonismo ben controllato da un Comitato di Regata impeccabile. Da martedì tornerò sui catamarani. Sono in partenza per Auckland dove la prossima settimana vareremo la nuova barca di Team New Zealand.”


Ivan Gardini armatore e timoniere di Naif: “sono molto soddisfatto perché sono quattro anni che partecipiamo all’Argentario Sailing Week e soltanto in questa occasione è andato tutto per il verso giusto con la vittoria di classe, quella nella classifica Overall e nel Challenge of Challenges. Ho trovato molto divertente la sfida con i francesi e in generale quelle con gli altri nostri avversari in un campo di regata sempre bellissimo dove tutto il mio equipaggio ha veramente dato il massimo in ogni situazione. I prossimi appuntamenti del Circuito Panerai a cui parteciperemo saranno quello di  Imperia e quello di Cannes.

Lascia un commento