Silvia, Vittorio e un solido quinto posto alla World Cup di Weymouth

Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri chiudono l’ultima World Cup prima dei Giochi Olimpici in quinta posizione ed a soli tre punti dal podio, sfuggito durante la medal race finale.

I due atleti delle Fiamme Azzurre hanno condotto una settimana molto solida nonostante le insidie del campo di regata di Weymouth e Portland, che ha inaspettatamente regalato giornate di poco vento alternando sole, nebbia e pioggia e mettendo a dura prova gli organizzatori. In sesta posizione dopo il primo giorno di regate, Vittorio e Silvia hanno pazientemente risalito la classifica fino a guadagnarsi la pettorina rossa del terzo per la medal race. I conti nella regata finale erano impossibili da fare: troppi equipaggi in troppi pochi punti; un quarto posto infatti non è bastato a rimanere sul podio.

Silvia racconta la settimana: “È stata una Weymouth molto diversa da quella che ci aspettavamo, abbiamo regatato sempre con vento leggero, massimo 6-7 nodi e fatto in totale molte poche prove. Questo ha fatto si che si arrivasse in medal molto vicini di punti, dove abbiamo avuto 12-13 nodi e condizioni mollto divertenti. Purtroppo il quarto finale non è bastato ma siamo soddisfatti della settimana, per noi e per gli sponsor che stanno vivendo questo percorso al nostro fianco.”

Vittorio tira le somme: “Nonostante il podio sfiorato il bilancio rimane positivo, perchè ancora una volta siamo arrivati l’ultimo giorno in grado di giocarci le medaglie e questo è quello che vogliamo fare il prossimo evento. Un po’ di rammarico ma molta fiducia guardando a Rio, fiduciosi del supporto della Federazione Italiana Vela e del Direttore Tecnico Michele Marchesini”.

La data da segnare sul calendario è mercoledì 10 agosto, quando i Nacra 17 scenderanno in acqua a Rio de Janeiro per la prima prova dei Giochi Olimpici.

Lascia un commento