J70 Cup, la prima giornata dell’Act 3

Prima giornata di regate nel segno del Maestrale per i ventidue equipaggi impegnati da oggi a domenica nella terza tappa del circuito ALCATEL J/70 CUP, il campionato nazionale open riservato al grintoso monotipo statunitense che, ospite dello YCCS, è al suo debutto nelle splendide acque della Costa Smeralda .
Tre le prove andate in archivio con la complicità di un bel vento stabile sui 15-18 nodi di intensità e dell’esperta regia del comitato di regata, presieduta da niente di meno che Peter “Luigi” Reggio.
Con due primi di giornata, è l‘Enfant Terrible di Alberto Rossi con Bolzan alla tattica a guadagnare la testa della classifica provvisoria. Lo segue a parità di punteggio L’elagain (Franco Solerio-Daniele Cassinari, 2-2-5), attuale leader del circuito e campione tricolore in carica.
Sale sul podio provvisorio, insieme all’Enfant, anche la Petite Terrible di Claudia Rossi, figlia d’arte e unico timoniere en rose della Classe Italiana J/70.
L’armatrice anconetana,coadiuvata alla tattica da Simone Spangaro, ha archiviato la prima giornata di regate con un bel ruolino di marcia scandito da un terzo e due quarti parziali che hanno relegato al quarto e quinto posto – con 16 e 17 punti rispettivamente – Calvi Network (Carlo Alberini – Karlo Hmeljak, 1-5-6) e Pensavo Peggio (Filippo Pacinotti-Lorenzo Bressani).
La tappa dell’ALCATEL J/70 CUP –  ospitata e organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda –  prosegue domani con previsione di venti deboli, lo start alle ore 12. Meteo permettendo verrano disputate altre tre prove, l’ingresso dello scarto al compimento della quinta valida.

Clicca qui qui per vedere la classifica provvisoria dopo tre prove

Lascia un commento