Farr 40 International Circuit: Enfant Terrible pronta per il debutto stagionale

Ancora poche ore e la stagione agonistica di Enfant Terrible-Adria Ferries entrerà nel vivo. Il Farr 40 di Alberto Rossi è da alcuni giorni all’ormeggio presso il Marina Mandalina di Sebenico dove, a partire da domani, avrà inizio la prima frazione del Farr 40 International Circuit.

Oltre agli uomini di Alberto Rossi, che nel corso dell’inverno hanno lavorato senza soluzione di continuità in vista dell’arrivo della flotta Farr 40 in Adriatico, tra i sicuri protagonisti dell’evento ci sarà Struntje Light, da anni attivo tra le boe della classe gestita da Geoff Stagg. Nel corso del 2016 Wolfgang Schaefer sarà assistito da Hamish Pepper, talento neozelandese già campione del mondo Star nel 2006. In acqua non mancheranno poi Rush Diletta 2 della coppia Mocchegiani-Ivaldi, Pazza Idea con Alberini-Hmeljak in pozzetto e Sempre Avanti di Naibo-Benussi.

L’Enfant Terrible Sailing Team conterà invece sull’equipaggio di sempre, con l’unica eccezione del trimmer Claudio Celon che, esaurita la sessione di allenamenti pre evento, ha lasciato il posto a Cesare Bozzetti per volare verso Scarlino, dove è atteso dal Bronenosec Sailing Team in vista dell’apertura delle 52 Super Series.

“Finalmente ci siamo: sono oltre sette mesi che non incrociamo tra le boe della classe e devo ammettere che sono impaziente di tornare a regatare con il Farr 40 contro gli avversari di sempre. Un valore aggiunto sarà farlo nelle acque amiche dell’Adriatico – ha spiegato Alberto Rossi a margine dell’ultimo allenamento, caratterizzato da condizioni impegnative – Nei giorni passati abbiamo godute di una termica tesa che ci ha permesso di portare a termine una serie proficua di allenamenti. Stando ai bollettini le condizioni dovrebbero mantenersi tali per tutta la settimana, con qualche rinforzo nella giornata di giovedì, quando da sud-est potrebbe soffiare lo Jugo. Gli ingredienti paiono esserci tutti e noi siamo pronti”.

A Sebenico, dove si regaterà tra mercoledì e sabato nella speranza di portare a termine undici prove senza scarti come da tradizione della classe, a bordo di Enfant Terrible-Adria Ferries regateranno Alberto Rossi (owner-driver), Vasco Vascotto (tattico), Andrea Caracci (navigatore), Alberto Bolzan (randista), Cesare Bozzetti (trimmer), Nicholas Dal Ferro (trimmer), Daniele Fiaschi (pit), Carlo Zermini (freestyler), Roberto Strappati (albero) e Alberto Fantini (prodiere-comandante). Organico al team è il coach Marchino Capitani, sailing designer per conto di North Sails.

Lascia un commento