Nuovo Otam SD 35, meno di 40 giorni al varo

È in fase finale di completamento l’OTAM SD35, prima unità della linea Custom Range semi-dislocante in alluminio di OTAM. Il suo atteso debutto al Monaco Yacht Show 2016, in anteprima mondiale.
– 80% di avanzamento costruttivo (in linea con piano di produzione)
– Anteprima mondiale al prestigioso Monaco Yacht Show 2016
– Alluminio per la massima flessibilità in termini di customizzazione
– Volumi superiori alla categoria con stazza < 300 GRT (295 GRT)
– Pescaggio ridotto per navigazione in tutte le acque (es. US & Caraibi)

Siamo in piena fase finale di costruzione per la prima unità OTAM SD35 – tre ponti di 35 metri per una larghezza di 7,80 metri – di un esperto armatore italiano che era alla ricerca di una nave totalmente custom in alluminio, da creare su misura per soddisfare le esigenze specifiche del suo stile di vita.

La costruzione del nuovo OTAM SD35 sta procedendo nei tempi previsti dal cantiere e lo stato attuale dei lavori è all’80% di avanzamento. AD oggi, sono stati completati scafo e sovrastruttura e il ciclo di verniciatura;  l’imbarco dei motori e dei generatori è avvenuto, mentre l’allestimento degli interni è in fase di completamento.

Il varo dell’OTAM 35SD è previsto per l’inizio di giugno  per poi debuttare in anteprima mondiale al prestigioso Monaco Yacht Show 2016 (28 settembre – 1 ottobre).

OTAM SD35 offre volumi unici. La costruzione in alluminio permette al Cliente insieme al cantiere di creare la propria versione unica riflettendo il proprio gusto personale sia in termini di disposizione interna che di design delle linee esterne, in questo caso entrambe affidate al rinomato studio internazionale di yacht design Spadolini.

A questo si aggiunge la stazza di 295 GRT – al limite dunque delle 300 GRT – che offre volumi decisamente superiori per la categoria.

Il cliente per il nuovo OTAM SD35, primo della linea OTAM Custom Range, ha fortemente voluto un layout che rispecchiasse il suo personale modo di vivere il mare.

Il main deck è completamente dedicato all’attività giornaliera per gli ospiti, relax, svago o attività di rappresentanza. Qui si trovano – in spazi davvero considerevoli e confortevoli –un salone principale di circa 40 mq e una dining area full beam a prua nave. Sempre sul ponte principale è posizionata l’area destinata al servizio con una cucina professionale di oltre 25 mq . Gli accessi completamente separati per l’ equipaggiogarantiranno sempre il massimo della qualità di vita a bordo per l’Armatore ed i suoi Ospiti.

Le quattro cabine VIP posizionate sul lower deck avranno letti matrimoniali e singoli, questo ambiente è collegato tramite corridoio  all’area destinata all’equipaggio, anche qui, in modo da poter garantire comodo accesso al personale di servizio senza interferire e ridurre la privacy degli ospiti; massimi standard di servizio a bordo quindi con la minima interazione con i membri di equipaggio.

La zona equipaggio è molto generosa e dotata di 3 cabine con servizi dedicati. Zone di stivaggio e lavanderia realizzati ottimizzando ogni piccolo spazio a disposizione.

Lascia un commento