Campionato Europeo Sportboat, superati i 50 pre iscritti

A quindici giorni dal via del Campionato Europeo Sportboat 2016 e a Chioggia, sede della manifestazione organizzata dal Circolo Velico Il Portodimare di Padova, è partito ufficialmente il countdown che terminerà il 24 maggio con l’apertura della kermesse internazionale che riporterà in città un evento di livello internazionale dopo 24 anni di assenza.

Un successo riscontrato dal comitato organizzatore soprattutto in termini di partecipazione: sono infatti ben 51 le imbarcazioni che ad oggi figurano nella pre-entry list pubblicata nel sito ufficiale della manifestazione, in rappresentanza di sette nazioni e provenienti, oltre che da gran parte dell’Italia – dalla Turchia, Russia, Francia, Svezia, Svizzera, Malta ed Olanda

Quanto ai team stranieri che giungeranno a Chioggia dalla Svezia arriverà il Cheetah 30 di Mikael Vesala, mentre dalla Russia l’armatore Vasali Alekseev regaterà a bordo del suo Kvatet II. Il francese Erwan Ancel rappresenterà i colori dello Yacht Club de Cannes con il suo Nitro 80 TNT, dalla Svizzera arriverà il team dello Yacht Club Rigi con Serafina III. A bordo dei meteor messi a disposizione da Meteorsharing regateranno Marco Sartori del Royal Malta Yacht Club e Lorenzo Bottoni del Lugano Yacht Club. Dall’Olanda infine l’equipaggio di Khulula regaterà a bordo del proprio Esse850.

Ad aggiungere ancora più fascino alla manifestazione la lunga serie di professionisti che raggiungeranno Chioggia per tentare di aggiudicarsi l’edizione 2016 di questo importante campionato. Già confermata la presenza del padrone di casa Enrico Zennaro che sarà al timone del Fat 26 Mind the Gap. Il timoniere chioggiotto – da quest’anno in forza al North West Garda Sailing – risponderà alle chiamate del tattico Karlo Hmeljack, olimpionico a Londra 2012 nella classe Laser. Non mancherà Lorenzo Bressani al timone del velocissimo Raptor, così come Federica Salva’ – che al suo attivo vanta la partecipazione a ben due olimpiadi nella classe 470 – sarà la tattica del blu sail 24 Gio.Chi di Andrea Cittadini che sarà timonato da Alessio Marinelli. Spirito Libero, il protagonist 7.50 di Claudio Bazzoli sarà timonato dal giovane Davide Bianchini, così come il turco Sukru Sanus, olimpionico ad Atlanta 1996 e vice Campione Europeo in carica, cercherà di ripetere e migliorare l’ottimo risultato dello scorso anno.

Il lavoro fin qui fatto dal comitato organizzatore – dichiara il presidente del Circolo Velico Il Portodimare Gianfranco Frizzarin – è stato eccellente, sono molto soddisfatto per l’importante feedback positivo che abbiamo avuto da tutta la città di Chioggia, che ha risposto al nostro appello e si è messa a disposizione degli organizzatori per far si che la nostra manifestazione riesca al meglio.

Ad accogliere imbarcazioni, regatanti e organizzatori sarà Darsena le Saline, da anni partner logistico de Il Portodimare nell’organizzazione di importanti eventi legati alla vela. “Siamo felici che la nostra struttura – spiega Marco Boscolo Buleghin, responsabile amministrativo di Darsena le Saline – possa ospitare un evento così importante proprio nell’anno in cui il marina festeggia venticinque anni di attività: questo conferma che il marina ha le capacità tecniche e organizzative per gestire una manifestazione “impegnativa” sotto il profilo logistico, e allo stesso tempo è una location ideale per il comfort dei partecipanti. Ci auguriamo che l’evento sia per tutti i partecipanti un momento di sport e di divertimento!“.

Il Campionato Europeo ORC Sportboat sarà preceduto da un warm-up che si effettuerà in occasione della la diciannovesima edizione della Coppa Metamauco, la regata d’altura organizzata dal Circolo della Vela Mestre e dallo Yacht Club Vicenza. La regata – che si disputerà il 21 e 22 maggio – darà così la possibilità a quanti lo vorranno di testare il campo di regata di Chioggia.

È possibile seguire il Campionato Europeo Sportboat 2016 anche attraverso la pagina ufficiale di Facebook e il profilo Twitter, costantemente aggiornati con notizie e curiosità.

Il Campionato Europeo Sportboat 2016 è organizzato dal Circolo Velico Il Portodimare, sotto l’autorità della Federazione Italiana Vela, dell’Unione Vela Altura Italiana e sotto l’autorità generale della World Sailing e dell’ Offshore Racing Congress. La manifestazione, che gode del patrocinio del Comune di Chioggia e di quello di Padova può contare nel supporto dei partner Montura, Banca di Credito Cooperativo di Piove di Sacco, Società Servizi Territoriali di Chioggia Ingemar, Alilaguna, Pavan Group ed One Sail, mentre collaborano per la miglior riuscita dell’evento lo Yacht Club Padova, lo Yacht Club Vicenza, la sezione di Chioggia della Lega Navale Italiana, il Circolo della Vela Mestre, il Circolo Nautico Chioggia e la locale Pro Loco. Media partner della kermesse sarà il portale online velaveneta.it, mentre la partnership tecnica è affidata a Project Geosinertec e l’Istituto di Scienze Marine di Venezia del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Lascia un commento