I medici ri-scendono in campo..di regata con Sail for Aid

I medici salgono in barca e si disputano un agguerrito trofeo a base di vento, virate e strambate, ma il vero traguardo è quello della ricerca e della raccolta fondi. Per il secondo anno torna a Venezia, nel magico quadro del bacino di San Marco, Sail For Aid, importante evento velico che si terrà il 25 e 26 giugno 2016, promosso dall’Associazione Med for Aid – Medici per la Ricerca, che ha come finalità il sostegno della Ricerca Scientifica.

Sail For Aid è un progetto con un duplice obiettivo: da un lato la raccolta fondi a favore del laboratorio di Fluidodinamica Cardio-Vascolare “HER-Healing Research” del Dipartimento ICEA dell’Università di Padova – un obiettivo quindi concreto – dall’altro la voglia di far competere, per la prima volta in Europa, i medici velisti.
L’evento nasce dall’idea di un gruppo di Medici Chirurghi, accomunati dall’impegno professionale nella Chirurgia assieme alla passione per lo sport, al fine di finanziare e sostenere importanti progetti di Ricerca in ambito cardio-vascolare.
I promotori di questo evento sono i Dottori Stefano Bonvini, Luca Ferretto e Mirko Menegolo, Chirurghi Vascolari formatisi presso la Clinica di Chirurgia Vascolare dell’Azienda Ospedaliera-Università di Padova, diretta dal Professor Franco Grego, nonché Fondatori dell’Associazione noprofit Med for Aid-medici per la ricerca con la finalità di raccogliere fondi mediante l’organizzazione di eventi a carattere sportivo, sociale e scientifico.

Venezia e il suo bacino faranno da cornice alla seconda regata velica che sarà in collaborazione con la storica Compagnia della Vela. L’obiettivo è quello di sostenere l’attività del laboratorio di Fluidodinamica Cardio-Vascolare “HER-Healing Research” del Dipartimento ICEA dell’Università di Padova che prevede la fusione della realtà medicochirurgica cardiovascolare con quella modellistica e progettuale ingegneristica per il raggiungimento di un livello sempre maggiore nelle cure e nel benessere dei pazienti.
L’evento, patrocinato dall’Università degli Studi di Padova e dagli Ordini dei Medici di Padova e Treviso, consisterà nella competizione sportiva con equipaggi di medici velisti al quale hanno già aderito molti nomi noti del panorama medico universitario e ospedaliero padovano e non solo.

La competizione sportiva, che si articolerà in un programma di due giorni, avrà come momento conviviale la cena sociale, che si terrà sabato 25 giugno sera alle ore 20:00, presso la sede esclusiva della Compagnia della Vela di Venezia con vista sulla bacino di San Marco: ai fornelli lo chef Michele Potenza che coordinerà 6 ragazzi della scuola alberghiera di Bergamo, in una serata di show cooking per 300 persone
Durante la serata sarà assegnato il premio “Ivanil” in memoria dell’appassionato velistacardiologo, Professor PierMaria Terribile. Nella prima edizione il premio “Ivanil” è andato al prof. Stefano Merigliano.

La cena sociale è aperta a tutti e prevede una donazione a partire da 75 euro (www.medforaid.com, info@medforaid.com).

I fondatori di Med for Aid-Medici per la Ricerca e promotori della regata invitano tutti i medici che condividono la passione per la vela e lo spirito di questo evento ad iscriversi all’Associazione e alla competizione attraverso il sito www.medforaid.com

Tutti coloro che vorranno sostenere l’associazione potranno farlo direttamente all’indirizzo mail info@medforaid.com

Lascia un commento