Sailing Series Melges 32: Porto Venere è subito battaglia

Nonostante una giornata di vento leggero, entrata tra l’altro a pomeriggio inoltrato, il Comitato di Regata delle Sailing Series® Melges 32 è riuscito nell’impresa di mandare in archivio le prime tre prove valide per il circuito organizzato da B.Plan Sport&Events in collaborazione con Melges Europe.

Tre regate che hanno promosso ai vertici della classifica Tavatuy (Kuznetsov-Neugodnikov,1-2-8), alla vigilia del primo segnale preparatorio considerato poco più di un outsider. Invece, l’equipaggio di Pavel Kuznetsov, guidato senza esitazione dalle chiamate di Evgeny Neugodnikov, vinta la prima prova ha tenuto testa a un rimontante G-Spot (Serena di Lapigio-Brcin, 2-4-5) che, puntando sulla regolarità, ha chiuso la giornata a pari punti con il team russo.

La coppia di testa vanta due punti di margine sui turchi di Eker (Eker-Fonda, 6-3-4): un altro team che in questa prima giornata ha ribaltato i pronostici della vigilia. Merito senza dubbio dell’esperienza maturata durante la passata stagione e dell’inserimento di uomini di esperienza come i plurititolati Giorgio Tortarolo ed Enrico Fonda.

Completano la top five i tedeschi di Wilma (Homann-Celon, 9-5-1) e il La Spezia Sailing Team (Balestrero-Cassinari, 3-10-2), che attende l’ingresso dello scarto per liberarsi della doppia cifra rimediata nella seconda prova.

Un’attesa che durerà fino a domani, quando, condizioni meteo permettendo, il Comitato di Regata operante per conto del Comitato dei Circoli Velici del Golfo di La Spezia, conta di far disputare altre tre regate.

Info e classifiche: http://www.yachtscoring.com/emenu.cfm?eID=2744

Lascia un commento