Mummy One 2.0: debutto da incorniciare nel J70 per il team di Alessio Querin

Debutta con un ottimo secondo posto su trentasette iscritti Mummy One 2.0, J70 dell’armatore Alessio Querin, nella prima tappa del Campionato Italiano J70 Alcatel disputato sabato 2 e domenica 3 aprile nelle acque di Montecarlo.

La barca è arrivata poco prima della partenza” dichiara l’armatore Alessio Querin “abbiamo avuto poco tempo per provarla e sono molto soddisfatto del risultato. Il J70 è uno scafo veloce e con ottime prestazioni, il circuito vede la presenza di molti professionisti e per noi è una sfida nuova. Tutto il gruppo ha funzionato molto bene e adesso stiamo lavorando per mettere a punto al meglio Mummy One 2.0 in vista dei prossimi appuntamenti”.

Barca nuova, ma gruppo consolidato. Insieme all’armatore e prodiere Alessio Querin, hanno infatti regatato alcuni giovani talenti dello Yacht Club Hannibal: Jacopo Cunial al timone, Ettore Mazza tailer e Federico Del Zompo alla tattica.

Un gruppo che lo scorso anno, con il Mumm 30 Mummy One si è aggiudicato la vittoria assoluta ai Campionati Italiani Minialtura e al Campionato Italiano ORC gruppo B che punta ora a bissare i successi anche nella competitiva Classe J70.

La stagione per Querin e compagni proseguirà con le altre tappe del Campionato Italiano J70 e si concluderà con la partecipazione al Campionato Europeo J70 a Kiel in giugno.

Il prossimo appuntamento è previsto il 7 e 8 maggio a Sanremo.

Lascia un commento