Italia Cup Laser a Genova, buon debutto del Circolo della Vela Mestre

Organizzata dal prestigioso Yacht Club Italiano si è svolta a Genova, nella stessa location del Salone Nautico, la prima regata Ita Cup del 2016.

Grandissimo successo di partecipazioni: 67 Standard, 144 Radial,166 4.7 , per un totale di 377 atleti. Le prove si sono tenute su due ottimi campi di regata, sotto la supervisione di due rispettivi comitati di regata sempre precisi e competenti.

Le 6 prove disputate nelle giornate di sabato e domenica hanno ampiamente compensato la mancanza di vento del venerdi, con nessuna prova fatta. Vento mai sotto dei 4 m/sec e con raffiche fino a 6 m/sec.

Buon debutto dei nostri ragazzi nella classe standard, dove Mario Finotello ci aveva illuso con un ottimo 2° posto nella 2^ prova, poi però non è bastato tutto il suo impegno domenica quando vento e soprattutto onda sono aumentati per chiudere in posizioni di rilievo. Bene anche Marco Luppi che in qualche momento è riuscito a stare al passo con Mario. Qui non si scherza, il livello è Olimpico e il minimo errore si paga molto salato. Bene anche gli altri ragazzi, la migliore prestazione viene da Clara Finotello che, con qualche errore in meno ed un po’ più di determinazione, avrebbe potuto aspirare a ben altri risultati. Discrete anche le prestazioni di Matteo Bandiera e Giorgio Cagliari, quest’ultimo al suo debutto nella classe Radial. Ottimo invece il debutto nella classe 4.7 della giovanissima Giulia Lombardi che grazie anche alla esperienza acquisita con GianMarco Scarpa nella classe Optimist, ha saputo districarsi con calma e determinazione nel caos di una nazionale.

Finalmente, dopo due Zonali andate a buca siamo riusciti a regatare come si deve, con prove bellissime e molto impegnative, sia tecnicamente che fisicamente. Perché qui, soprattutto gli standard, sono andati a tutta, e chi ha provato a spingere su questa barca sa come si sente la schiena il giorno dopo.

Prossimo appuntamento tra un mese alla Interzonale di Bibione.

Lascia un commento