Inizia con dei successi la stagione dei velisti della Fraglia Vela Malcesine

Nuova stagione, vecchie abitudini. I portacolori della Fraglia Vela Malcesine sono subito protagonisti nelle regate del weekend e colgono importanti risultati di squadra sia nella classe Optimist, in scena ad Alassio per la selezione Interzonale, che nella classe Laser, in trasferta oltre confine per la tappa slovena dell’Europa Cup. Michele Cecchin, a prua di Leonardo Stocchero, impegnato nella seconda Nazionale 470 di Catiglioncello.

OPTIMIST – Sette i giovani timonieri impegnati ad Alassio (SV) per la Selezione Interzonale classe Optimist, primo step verso le qualificazioni a Europei e Mondiali di classe. 120 regatanti provenienti dalle Zone I, XIV e XV si sono dati battaglia per tre giorni caratterizzati dal forte vento che ha permesso di portare a termine solo 4 prove. In base ai numeri di partecipanti totali nelle diverse Zone quest’anno il taglio, come si direbbe nel Golf, era fissato nella posizione 36 ed è mancato poco alla squadra di Ylena Carcasole per fare l’en plein. Al terminde delle regate sei atleti su sette si qualificano per la prima Selezione Nazionale che si terrà dal 22 al 25 Aprile a Marina di Carrara.
Vittoria per la nostra Gaia Bergonzioni salita sul podio assieme al compagno di squadra Francesco Alverà,terzo overall. Raggiungono la qualificazione anche Francesco Novelli (12), Alessia Palanti (14), Massimiliano Testa (25) e Giordano Lombardi (30). Più sfortunata Carlotta Rizzardi che ha maggiormente sofferto le condizioni del mare e chiude al 68esimo posto.
A rendere ancora più dolce la trasferta ligure sono arrivate le parole del Presidente del Circolo Nautico Al Mare Alassio, Ennio Pogliano, che non ha dubbi sul valore della nostra Gaia: “è un talento puro, che siamo sicuri riuscirà a dare ancora ottimi risultati. La nostra attenzione, nei suoi confronti, è stata attirata dal suo modo di regatare, già come un agonista navigato. La sua vittoria è avvenuta con un grande distacco sulla flotta

LASER – Prima trasferta internazionale per la squadra di Valerio Brighenti, impegnata nelle vicine acque slovene di Koper, a sud di Trieste. Seppure il nuovo format per le tappe di tre giorni prevedeva un totale di otto prove, tre nei primi due giorni e due nella giornata conclusiva, il sopraggiungere della Bora già dal pomeriggio di sabato ha permesso di portare a termine solo quattro prove, le tre di venerdì più una al sabato prima di ripararsi a terra. La Bora ha infatti iniziato a soffiare ad oltre 40 nodi rendendo impossibile scendere in acqua nella giornata di domenica.
Soddisfazioni per i colori della Fraglia Vela Malcesine che grazie ad Emil Toblini salgono sul gradino più alto del podio nella classe Radial frutto di tre ottime prove nel primo giorno di competizione (1-5-4). Bene anche il resto del team, piazzatosi tutto nella parte alta della classifica, con Alessandro Angelini 15esimo, Patrick Zeni, vincitore della terza prova, 22esimo e Federico Benamati 25esimo.
Tra gli Standard buona prestazione di Matteo Celon, settimo overall e terzo U21. Poco dietro due dei nuovi ragazzi aggregatosi quest’anno alla squadra di Brighenti, Davide Cuppone (decimo) e Claudio Natale(quindicesimo).
Per la squadra Laser il prossimo appuntamento sarà ora l’Italia Cup di Genova prima di tornare sul Garda per disputare la Laser Youth Easter Meeting nelle acque di casa.

470 – Impegno nazionale anche per la flotta dei 470 a Castiglioncello (LI) dove il nostro Michele Cecchin ha colto un importante secondo posto overall a prua di Leonardo Stocchero (CV Toscolano Maderno) vincendo inoltre la classifica Juniores. Anche sul mare livornese è il vento ad essere protagonista arrivando a soffiare fino ad oltre i 30 nodi nella giornata di sabato, mentre nessuno prova è stata portata al termine domenica. Vittoria netta per la coppia Savoini-Savoini (2-1-1-1-1) ma degna di nota la crescita di Michele e Leonardo che dopo il quarto ed il terzo nelle due prove di venerdì piazzano tre secondi posti nelle regate del sabato.

Francesco Mazzoldi / Fraglia Vela Malcesine

Lascia un commento