Demon X, prua verso Roma

Demon X ha messo la sua prua in direzione Roma. L’x-35 degli armatori Nicola Borgatello e Daniele Lombardo – come hanno riportato numerosi mezzi di informazione, uno su tutti l’agenzia Ansa – parteciperà alla “Roma per Tutti” in programma a Riva di Traiano il dieci aprile.

Cinquecentotrenta miglia di navigazione da Riva di Traiano a Lipari e ritorno in solitaria, in doppio e in equipaggio. Giunta alla sua ventitreesima edizione la classica Transtirrenica più impegnativa del Campionato Nazionale Offshore inaugura la stagione 2016 della vela d’altura e permette di ottenere, in caso di vittoria o di un buon piazzamento, il massimo del punteggio possibile tra le 15 regate che concorrono all’assegnazione del Titolo italiano.

A bordo del demone che arriva dall’Adriatico, oltre ai due armatori, anche un’equipaggio di tutto rispetto che vedrà – tra gli altri – anche la presenza di Silvio Sambo e Dario Malgarise.

Un’edizione, quella di quest’anno, ricca di nomi importanti nel panorama velico nazionale e non solo, con la presenza del campione italiano offshore in doppio Stefano Chiarotti, o quella di Paolo Semeraro con il Neo 400 Carbon e di Andrea Pendibene con il suo nuovo Atomium 9.50.

Non mancherà nemmeno Andrea Mura, desideroso di archiviare definitivamente la delusione della mancata partecipazione al Vendée Globe, a bordo del suo “Vento di Sardegna” alleggerito e con un nuovo gioco di vele.

Tra i solitari italiani anche Matteo Miceli, recordman di traversata atlantica, ideatore e promotore della Roma per 1, forse a bordo del suo Class 40.

Lascia un commento