Primi impegni stagionali per gli atleti del Circolo della Vela Mestre

Nulla di fatto per i primi impegni del calendario 2016 per gli atleti del Circolo della Vela Mestre.

Sabato scorso al Lido di Venezia i dinghisti erano impegnati per la prima giornata della Coppa Primavera ma il troppo vento e la pioggia incessante hanno impedito il realizzarsi delle prove previste.

Nota di curiosità è stata data dal varo della nuova imbarcazione in vetroresina e legno nata in casa Bonaldo/Zaffalon, la cui produzione è stata rilevata nel 2015 dal nostro socio Enrico Zaffalon per mantenere alti i fasti e la storia del noto cantiere Bonaldo di Chioggia, che il socio Francesco Vidal ha inaugurato proprio in questa occasione.

Nessuna prova a causa del meteo nemmeno per i nostri atleti della classe laser che domenica erano presenti in gran numero con l’allenatore Lino Favaron ad Eraclea al primo Campionato Interzonale Laser.

Le condizioni avverse del mare e le onde non hanno infatti consentito al Comitato di regata, presieduto da Adolfo Villani, di far scendere in acqua gli atleti in totale sicurezza.

Per i dinghisti i prossimi appuntamenti sono previsti sempre a Lido di Venezia sabato 5 marzo per la seconda giornata della Coppa Primavera ed i giorni 19 e 20 marzo per la terza giornata di Coppa Primavera, valida anche come prima prova del Campionato Zonale, e per la prima prova del Campionato dell’Adriatico.

Per i nostri laseristi i prossimi impegni li vedranno invece a Lignano il 6 marzo per il secondo Campionato Interzonale e a Capodistria (SLO) nei giorni 11-12-13 marzo per l’EuroCup.

Lascia un commento