Le Extreme Sailing Series pronte per una 10a stagione con nuove barche, team e località

Le Extreme Sailing Series 2016 sono state presentate ufficialmente oggi 10 febbraio presso il Dubai International Marine Club. Otto i team confermati per l’avvio del circuito.

Nel loro decimo anno di attività, le Extreme Sailing Series™, daranno il benvenuto a una nuova flotta di catamarani dotati di foil, i GC32, sui quali si stanno già allenando alcuni dei migliori velisti al mondo.

Il circuito, che toccherà otto città in tre continenti, vedrà coinvolta per la prima volta la capitale portoghese, Lisbona, che promette di essere una delle località più interessanti per il 2016. Oltre a Lisbona, le Extreme Sailing Series™, sbarcheranno in sette città già collaudate che hanno attratto milioni di spettatori nel corso degli ultimi nove anni.

Il 2016 segna il decimo anno di attività delle Extreme Sailing Series” ha commentato Andy Tourell, direttore dell’evento “Per noi sarà un anno fondamentale, per diversi motivi, non ultimo il passaggio ai catamarani CG32 che porteranno una nuova dimensione alle regate e all’esperienza del pubblico.

Abbiamo la possibilità di diversificare il nostro format, combinando le ormai famose regate stile stadio con nuove modalità di regata, incluso il match race e la possibilità di disputare regate costiere in alcune località. La prima sarà una prova costiera di 20 km per iniziare la stagione a Muscat, in Oman” ha aggiunto Tourell.

La competizione in acqua promette di essere di alto livello e ricca di azione con leggende di Coppa America, eroi olimpici e campioni del mondo, che si daranno battaglia a distanza ravvicinata. Nella flotta saranno presenti veterani di 13 campagne olimpiche e 22 campagne di Coppa America, con un palmares totale di oltre 27 titoli mondiali, 27 campionati europei e 106 titoli nazionali.


Sulla griglia di partenza della nuova stagione ci sarà il SAP Extreme Sailing Team, per il quinto anno guidato dai co-skipper danesi Jes Gram-Hansen e Rasmus Kostner, che hanno integrato l’equipaggio con l’italiano Pierluigi De Felice, più volte campione del mondo e con tre partecipazioni in Coppa America all’attivo.

Anche il Red Bull Sailing Team, guidato dallo skipper austriaco Roman Hagara e con Hans Peter Steinacher alla tattica, sarà sui blocchi di partenza.

Il team svizzero di Alinghi, campione del circuito nel 2014 e due volte vincitore della Coppa America, farà il suo ritorno nelle series con una solida esperienza nel foiling, dopo aver chiuso al secondo posto la stagione 2015 dei GC32. Ernesto Bertarelli, patron del team, si alternerà al timone con con lo svizzero Arnaud Psarofaghis nel corso della stagione.

L’americano Morgan Larson, ex timoniere di Alinghi, guiderà il team omanita, Oman Air, insieme a tre dei cinque membri dell’equipaggio vincente della stagione 2015. Il team del Land Rover BAR Academy, annunciato la scorsa settimana, sarà condotto per i primi due Act dal vincitore del 2015, nonchè skipper di maggior successo nella storia della serie, Leigh McMillan, che istruirà i velisti della Academy affiancato dal britannico Bleddyn Mon e dal fuoriclasse Ben Ainslie.

Edhem Dirvana, skipper di team Turx, tornerà per il suo secondo anno nel circuito, mentre farà il suo debutto nelle Extreme Sailing Series il primo team portoghese, guidato da Diogo Cayolla, membro di Team Turx nel 2015 con tre partecipazioni olimpiche alle spalle, Atlanta, Sydney e Atene.

Lascia un commento