Un successo il “Saluto al Mare”, oltre 30 barche per ricordare Roberto Ferro

Oltre trenta imbarcazioni si sono date appuntamento domenica a Chioggia presso Darsena le Saline – in un clima totalmente festoso – per il tradizionale “Saluto al mare”, organizzato dallo Yacht Club Padova con la collaborazione di Velaveneta, Portodimare, Yacht Club Vicenza, Circolo Nautico Chioggia e Lega Navale Italiana di Chioggia. 

A far da cornice alla manifestazione, per la prima volta intitolata alla memoria di Roberto Ferro, una nebbia leggera e poco – troppo poco – vento. A complicare ancora di più le cose al comitato di regata e ai quasi duecento regatanti la forte corrente in uscita che non ha permesso alle imbarcazioni in regata di completare il giro del canale della Perognola come da programma, facendo così annullare la veleggiata pochi minuti dopo lo start. 

Entusiasta per la riuscita della manifestazione il direttore sportivo dello Yacht Club Padova Domenico d’Avanzo che a Velaveneta ha dichiarato:”Siamo estremamente soddisfatti per il numero di partecipanti che abbiamo raggiunto, abbiamo superato i 30 iscritti e questo vuol dire che Roberto Ferro era davvero amatissimo in queste zone. Ciò che desidero sottolineare è che quando i circoli lavorano in sinergia, e cioè collaborano tra di loro viene fuori sicuramente qualcosa di positivo.

Sottolinea invece l’importanza dell’evento il presidente del Circolo Velico Il Portodimare Gianfranco Frizzarin: “La parte più bella di tutta questa manifestazione è il ricordo di Roberto. Ferro con la sua barca, lo Strafanto prima e Strafantone poi, ha tracciato dei solchi indelebili nella laguna, ci ha insegnato ad andare in barca a vela a tutti quanti ed ora è il momento di ricordarlo.” A memoria dell’amico e socio fondatore scomparso pochi minuti prima della partenza dalla sua barca – per l’occasione divenuta barca comitato – è stato deposto in laguna un mazzo di fiori.

Le foto sono di Nicola Grassetto – Yacht Club Padova

Il video del Saluto al mare 2016

1 comment

Lascia un commento
  1. Pingback: In trenta barche per il Saluto al mare ed il primo Trofeo Roberto Ferro

Lascia un commento