Le novità del regolamento ORCi 2016

L’offshore Racing Congress ha reso noto le novità nel regolamento ORCi 2016.

A onor del vero non sono tante le novità introdotte, con i gph che diminuiscono in media di circa 0.3% e quindi quasi tutte le barche risultano un po più veloci.

La novità più rilevante è forse la riduzione del bonus per vele in dacron, vedi ad esempio Mummy One: il Campione Italiano classe B 2015 perde ben 5 secondi a seguito delle modifiche

Da sottolineare i nuovi coefficienti per vele da poppa, dovrebbe quindi essere meno svantaggioso avere spi in testa e grandi così come meno vantaggio a fare rande poco allunate e con P ribassata.

Grazie alle nuove modifiche dovrebbe essere ridotto anche lo svantaggio per le barche piccole con onda formata e quindi corretti i problemi nelle polari di bolina con venti medio e forte per barche con Genoa e Jib a bordo (prima una barca con Genoa e Jib risultava più veloce di una con solo Jib anche con vento forte quando entrambe usavano Jib)

A questo link orc.org/AGM/2015/NA%20test%20run%202016.pdf tutti i parametri.

Lascia un commento