Nave Maestrale arriva a Venezia per la sua ultima campagna navale

Dopo aver lasciato il porto di Trieste Nave Maestrale ha raggiunto nella giornata di ieri la città di Venezia, ulteriore tappa della sua ultima campagna navale che la porterà fino a La Spezia, porto selezionato per l’ultimo ammaina bandiera.

La sosta, oltre a sottolineare la vicinanza della Marina Militare alla città, vuole offrire la possibilità alla cittadinanza di visitare per l’ultima volta la nave e di conoscerne l’equipaggio prima della sua imminente dismissione.

Gli orari di visita sono venerdì dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00, sabato dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00 e domenica dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00

Nave Maestrale è la prima unità dell’omonima classe di otto navi gemelle, la cosiddetta Classe Venti composta dalle navi Maestrale, Grecale, Libeccio,Scirocco, Aliseo, Euro, Espero e Zeffiro.

Si tratta di navi che hanno rappresentato la vera spina dorsale della Squadra Navale, partecipando con successo a numerose operazioni a tutela degli interessi nazionali nei mari del mondo. Più di trenta anni fa la costruzione e l’entrata in servizio di queste Unità rappresentò il rilancio operativo della nostra flotta e testimoniò al mondo l’eccellenza della cantieristica italiana.

La situazione finanziaria della Marina e la vetustà della flotta impongono una sensibile riduzione del numero delle unità della nostra Squadra Navale. Di conseguenza, seppure a malincuore, la Marina é costretta a privarsi di nave Maestrale che sarà dismessa alimentando inesorabilmente il processo di forzato ridimensionamento del numero di navi della Marina.

Foto: Marina Militare

Clicca qui per scaricare il programma

Lascia un commento