Prima lezione di vela per gli allievi del Liceo Sportivo di Brenzone

Si è svolta mercoledì 14 ottobre la prima lezione di vela destinata ai ragazzi del Liceo Scientifico Sportivo “Sacra Famiglia” di Castelletto di Brenzone sul Garda (VR) nell’ambito di un progetto unico nel suo genere, che vede inserite nel programma scolastico alcune delle discipline sportive più caratteristiche del territorio del Lago di Garda, tra cui appunto la vela.

Grazie a un accordo tra l’Istituto e i circoli della Federazione Italiana Vela presenti sul territorio del Comune di Brenzone, gli studenti del Liceo Sportivo nel corso dei cinque anni avranno la possibilità di conoscere e praticare la vela nelle sue varie forme, dalla deriva altura, dalle tavole al kite. Ed è stata proprio quest’ultima disciplina, adrenalinica e spettacolare, ad essere protagonista di questo primo appuntamento, tenutosi presso la sede dell’associazione sportiva XKite, ad Acquafresca di Brenzone.
La giornata è iniziata con un’esercitazione in acqua, in cui i ragazzi hanno potuto pilotare dei kite ed apprendere così le prime fondamentali nozioni sul vento e sul funzionamento delle vele. Questi argomenti sono poi stati ripresi in aula, con alcuni approfondimenti riguardanti la formazione del vento e i principi aerodinamici che determinano il comportamento delle vele. Particolare riferimento è stato fatto ai venti tipici del Lago di Garda e alle loro caratteristiche. I ragazzi hanno dimostrato interesse anche all’evoluzione dello sport e alle diverse caratteristiche dell’attrezzatura: lo staff di istruttori infatti ha mostrato agli studenti vari tipi di tavole e kite, evidenziandone le particolarità tecniche anche in base alle diverse finalità di utilizzo (regata, onda, freestyle, ecc.).
Il prossimo appuntamento si terrà mercoledì 21 ottobre e vedrà i ragazzi coinvolti nella loro prima uscita su una imbarcazione a vela, questa volta presso il Circolo Nautico Brenzone, altro sodalizio coinvolto nell’iniziativa, insieme alla Compagnia delle Derive Fitzcarraldo. Ricordiamo che il progetto è il primo in Italia che vede la vela inserita nel programma scolastico.

Lascia un commento