La Guardia Costiera Croata sospende le ricerche del velista di Oman Sail

La Guardia Costiera croata, alla fine del sesto giorno di perlustrazioni in Adriatico, ha deciso di sospendere le ricerche del velista omanita Mohammed Al Alawi esprimendo il loro estremo rammarico per non essere stato in grado di trovare il velista.  La notizie è riportata direttamente dal sito ufficiale di Oman Sail.

È con immensa tristezza che abbiamo appreso la notizia che le guardie costiere croate hanno concluso la ricerca e Mohammed rimane disperso – ha commentato David Graham, CEO di Oman Sail– Detto questo, abbiamo completamente ancora da capire perché e rispettiamo la loro decisione, la guardia costiera ha lavorato instancabilmente a fianco dei nostri equipaggi durante tutti questi giorni da quando Mohammed è stato perso in mare. La ricerca è stata approfondita ed estesa e il padre di Mohammed, mi ha chiesto di trasmettere la sua profonda gratitudine per i loro sforzi, e tutti i soggetti coinvolti nella ricerca che abbiamo

A quanto è dato sapere al momento, il team di Oman Sail continua la ricerche via mare e utilizzando degli ultraleggeri: le ricerche riguardano attualmente anche la costa italiana.

Lascia un commento