Audi tron Sailing Series Act 5: A Luino vincono Audi tron e Gill Race Team

Con la conclusione della Coppa Lino Favini, passata in archivio con otto prove valide, si chiude la lunga stagione Melges 24. A Luino festeggiano Audi tron (Simoneschi-Benussi, 1-1-7), vincitore dell’evento e delle Audi tron Sailing Series, e Gill Race Team (Carveth-Quinton, 5-14-OCS), cui sono andate le Melges 24 European Sailing Series.

Come detto, a conquistare la Coppa Lino Favini, classico appuntamento riservato alla classe Melges 24 organizzato dall’Associazione Velica Alto Verbano, è stato l’Audi Italia Sailing Team con Audi tron, già vincitore della prima frazione delle Audi tron Sailing Series, disputata a Loano lo scorso aprile. Il Melges 24 di Riccardo Simoneschi si è contestualmente laureato campione svizzero, ottenendo così il quindicesimo titolo nazionale della sua storia. Nella classifica overall della Coppa Lino Favini, Audi tron ha messo in fila gli austriaci di Pure (Schineis-Cassinari, 8-4-4), cresciuti notevolmente nel corso degli ultimi appuntamenti, e Blu Moon (Favini-Sommariva, 10-13-1). Soddisfazione anche per Michael Good, che ha portato il suo Cinghi-Ale (Good-Good, 9-2-12) sul gradino più alto del podio del raggruppamento Corinthian.

L’Audi Italia Sailing Team ha confermato la sua supremazia nell’ambito delle Audi tron Sailing Series (5 eventi, 27 regate, 4 scarti) riservate agli specialisti della classe Melges 24. Audi tron ha anticipato con ampio margine il citato Maidollis, finito secondo davanti al sorprendente Bombarda Racing (Pozzi-Desiderato, 7-9-6), che ha prevalso di un solo punto sui vice campioni iridati di Altea (Racchelli-Bonini, 13-dns-dns) proprio nelle battute conclusive del circuito.

Sul Lago Maggiore si sono concluse anche le Melges 24 European Sailing Series (6 eventi, 50 regate, 8 scarti). La testa della classifica non è sfuggita ai britannici di Gill Race Team (Carveth-Quinton, 5-14-dns): nonostante una partecipazione sotto i propri standard, l’equipaggio di Miles Quinton ha messo in fila FGF Sailing Team (Bakoczy-Roszymay, 17-3-10) e Jedi Business (Czegai-Milbich, 16-dns-9). Grande soddisfazione anche per Marusia (Dyvintes-Dyvinets, 4-21-17), trionfatore tra i Corinthian davanti a Team Sika/Kesbeke (Veraar-Veraar, 14-15-2) e al citato Cinghi-Ale.

Per consultare la classifica conclusiva delle Audi tron Sailing Series Melges 24 clicca qui
Per consultare la classifica conclusiva Corinthian Melges 24 clicca qui
Per consultare la classifica dell’evento Coppa Lino Favini clicca qui

Lascia un commento