Maxi Jena sceglie Stefano Cherin come timoniere per la Barcolana 2015

Il ventottenne Stefano Cherin, vincitore insieme ad Andrea Tesei del campionato italiano classi olimpiche in 49er e del campionato italiano altura alla tattica di MummyOne, è stato scelto da Jena No Borders Team come timoniere per la Barcolana dell’11 ottobre a Trieste.La coppia Cherin-Tesei è in lizza per la partecipazione alle Olimpiadi di Rio 2016, dopo il piazzamento ottenuto al mondiale ISAF dello scorso anno.

“Non sono riuscito a dire di no – afferma Stefano Cherin – Maxi Jena mi è piaciuta molto perché è simile a una deriva, reattiva nonostante la grandezza, in grado di essere portata sia piatta sia in velocità. Ha una regolazione molto sensibile di vele e timone, che può portare a guadagnare o perdere velocità anche di 2 o 3 nodi in poco tempo e per questo richiede molta concentrazione”.

Il nuovo timoniere, dopo la partecipazione alla Barcolana dell’11 ottobre, riprenderà gli allenamenti 49er in Liguria, per poi spostarsi a Roma per i test fisici e i controlli medici in vista della World Cup Final ad Abu Dhabi e del Campionato Mondiale in Argentina, per poi proseguire negli appuntamenti di stagione, con la World Cup di Miami a gennaio del prossimo anno e il campionato mondiale Clearwater in Florida.

Foto: Marino Sterle

Lascia un commento