Questa notte in Adriatico Man Overboard sul Trimarano MOD 70 di Oman Sail

Emergenza in mare questa notte al Largo delle coste croate durante il trasferimento del trimarano MOD 70 di Oman Sail in vista della partecipazione alla Rolex Middle Sea Race.

L’imbarcazione intorno alle ore 05.00, mentre si trovava 16 miglia a Ovest di Lussinpiccolo ha lanciato l’allarme alla Guardia Costiera per uomo a mare, ovvero Man Overboard – MOB.

La Guardia Costiera italiana e croata sono impegnate nelle ricerche intensive. Al momento dell’incidente, secondo quanto riportato dal team omanita, il vento era sui 15-17 nodi. Oman Sail informa che la famiglia del naufrago è stata avvisata ed è assistita in ogni modo durante questa incerta fase delle ricerche.

Questo il comunicato ufficiale emesso da Oman Sail

Musandam-Oman Sail, MOD70, skipper Sidney Gavignet (FRA), reported a Man Overboard (MOB) at 05:05 Central European Time on Wednesday 7 October off the coast of Croatia (position: 44° 32′ 98N – 014° 02′ 50E). The Italian and Croatian coastguards are assisting with the search and rescue operation for missing crewmember Mohammed Al Alawi (26). Wind speed at the time of the MOB was 15-17 knots. Mohammed’s family has been notified and Oman Sail team members are with them and supporting them through this uncertain time. We will send an update on the situation when we have more information.

Nel frattempo anche la Società Velica di Barcola e Grignano sta seguendo con apprensione quanto avvenuto nel Medio Adriatico la scorsa notte. Lo scafo – diversamente da quanto riportato inizialmente – si stava dirigendo a Trieste, partito da Marsiglia, come barca hospitality del Ministero del Turismo Omanita; le ricerche risultano ancora in corso e si attendono aggiornamenti da parte di Oman Sail.