Max Sirena, da Luna Rossa a Emirates Team New Zealand. Vado, vinco, cambio la coppa e torno

Team Luna Rossa Challenge è lieto di annunciare che Max Sirena, già Skipper e Team Director, integrerà la dirigenza di Emirates Team New Zealand, lavorando a stretto contatto con i responsabili dei vari dipartimenti e con la direzione esecutiva.

Ciò sottolinea il rapporto di amicizia e reciproca stima che da oltre quindici anni caratterizza le relazioni tra i due team, nello spirito di una sempre leale e costruttiva competizione sportiva.

Come noto, il 2 aprile 2015, Luna Rossa Challenge ha deciso di ritirarsi dalla 35^ America’s Cup a seguito dell’inaccettabile imposizione da parte del Defender di sostanziali cambiamenti delle caratteristiche dell’imbarcazione con cui si sarebbe dovuta disputare la Coppa, il cui regolamento era stato già annunciato e accettato da tutti i concorrenti fin dal giugno 2014.

Dalle pagine di Saily si intuisce una scelta maturata con il tempo:”Ci ho pensato per mesi, mentre ero in crociera con la famiglia, e ho deciso: non è la scelta più giusta, è l’unica che avrei potuto fare. Vado con Team New Zealand perchè voglio aiutare quella sfida a vincere la Coppa America, toglierla a Oracle USA e in generale a chi la sta rovinando.

“Questa opportunità mi consente di non interrompere un percorso iniziato quasi vent’anni fa – continua Sirena nel comunicato ufficiale emesso da Luna Rossa – e di rimanere in contatto con il mondo della Coppa America, seguendone gli sviluppi tecnici. Ringrazio quindi Grant Dalton per avermi offerto questa posizione nel team e, naturalmente, Patrizio Bertelli e il Comitato Direttivo di Emirates Team New Zealand per aver reso possibile questo mio nuovo impegno”.

Foto: Carlo Borlenghi – Luna Rossa

Lascia un commento