Domani l’inaugurazione del Villaggio Barcolana, iscrizioni vicine a quota 1000

Si inaugura domani pomeriggio, mercoledì 7 ottobre alle 16, il Villaggio Barcolana, progettato dall’architetto triestino Giovanni Damiani. Ampliato fino ad abbracciare il Molo IV, spazio dedicato in particolare ai bambini e alle attività interattive, il Villaggio Barcolana riserva quest’anno numerose novità e un nuovo concept: “Il Villaggio – spiega l’architetto Damiani – così come viene usualmente chiamato, è divenuto negli anni un vero e proprio pezzo di Trieste, che si trasforma, cambiando la fisionomia della città stessa per alcuni giorni. E come una città, il Villaggio ha bisogno di servizi sempre più vari, di spazi aperti per stare assieme, di luoghi diversi per un uso che ogni cittadino, visitatore, regatante, turista, deve poter fare suo, con le sue esigenze diverse. Va letto come un sistema complesso”. La Barcolana a terra cresce ancora: nel 2015 si amplia sia il numero di stand presenti, sia la superficie totale, entrando e interagendo ancora di più con il tessuto cittadino. “La prima cosa che salta all’occhio – spiega ancora Giovanni Damiani – è che dopo lo straordinario successo dello scorso anno in cui si è portato il Villaggio dentro il mare, usando il molo Bersaglieri a lato della Stazione Marittima, quest’anno si completa il grande abbraccio portandolo sino al Molo IV e costruendo quindi un vero e proprio anfiteatro che proietterà la città direttamente nel mare”.

Oggi intanto, con un meteo ancora instabile e la pioggia che dovrebbe terminare domani lasciando spazio a condizioni migliori e vento medio, continuano nella sede della Svbg le iscrizioni alla regata, che hanno raggiunto quota 930.

Arriva domani a Trieste uno dei grandi protagonisti della Barcolana: Paul Cayard incontrerà la stampa mercoledì 7 ottobre alle 10.30 in Impact Hub per presentare il progetto OnBoard e la sua partecipazione alla Barcolana 2015

Lascia un commento